change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - münster... di pace newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
17/09/2019
Preghiera con Maria, madre del Signore

Preghiera ogni giorno


 
versione stampabile
9 Settembre 2017 18:30 | Cattedrale di St. Paulus

Saluto alla liturgia di sabato 9 settembre 2017 a Münster



Klaus Reder


Università di Würzburg, Comunità di Sant’Egidio, Germania

Eminenze, Eccelenze, egregio Signor vescovo Genn ed egregio vescovo Bode, Beatitudini, signore e signori, cari amici!
 
Nel nome della comunità di Sant'Egidio vorrei ringraziare Lei, Signor vescovo Genn, per la Sua accoglienza nel duomo di San Paolo a Münster. Saluto di cuore tutti i presenti ed anche i rappresentanti delle diverse chiese e comunità cristiane.
 
31 anni fa iniziò una strada di dialogo e d'incontro ad Assisi che ora arriva per la terza volta in Germania, a Münster e Osnabrück, le città della pace di Westfalia. Proprio qui nel cuore d'Europa ci sembra importante di lanciare un messaggio insistente al mondo: bisogna fare di più – e con più decisione – contro la violenza e per la pace. Come dice il titolo di questo incontro di pace vorremmo a partire di questi giorni incamminarci con più coraggio su “Strade di pace”. Crediamo che la preghiera è alla radice della pace e per questo iniziamo questi giorni di incontri e di dialogo con la preghiera. Il Signore ci ha promesso: “Dove sono due o tre riuniti nel mio nome, lì sono io in mezzo a loro” (Mt 18,20). Allora non siamo mai soli, anche se le nostre strade talvolta sono difficili.
Saluto molto cordialmente tutti gli ospiti e gli amici dai vari paesi europei, dall'Africa, dall'America e dall'Asia che partecipano a questo pellegrinaggio di pace nello spirito di Assisi.
Già oggi ringrazio le chiese di Münster e Osnabrück e i cittadini per la ospitalità meravigliosa e per il vostro grande interesse. Ringraziamo già adesso per la colletta della Liturgia che sarà utilizzata per la costruzione di una casa per i bambini di strada in Costa D´Avorio.
 
Possiamo in questi giorni accogliere nei nostri cuori il grido di innumerevoli uomini che soffrono della guerra, del terrorismo e della violenza e che chiedono pace. Possa la speranza di pace che sale dal nostro incontro donarli consolazione e forza.
 

#peaceispossible #stradedipace
PROGRAMMA in PDF


RASSEGNA STAMPA CORRELATA
23 Febbraio 2018
Domradio.de
"Wir können Frieden organisieren wie andere den Krieg"
15 Dicembre 2017
GNZ
Im Mittelpunkt steht das Gebet für den Frieden
8 Novembre 2017
Avvenire
Islam-Cristianesimo. Il grande imam di Al-Azhar: non c'è alternativa al dialogo
8 Novembre 2017
Vatican Insider
Il Grande Imam di al-Azhar: “Il mio caro fratello Francesco, un uomo simbolo”
30 Ottobre 2017
Notizie Italia News
Il tempo del dialogo, 500 anni dopo ...
tutta la rassegna stampa correlata


Giovani x la Pace