change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - barcellona 2010 - news dal meeting newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
4 Ottobre 2010

Card. Sepe da Barcellona: “Un Grande Mediterraneo per non essere ai margini”

 
versione stampabile

«Occorre evitare i rischi di marginalizzazione della regione euromediterranea e costruire alleanze tra le civiltà nel Mediterraneo»: è quanto ha detto il Card. Sepe, Arcivescovo di Napoli, parlando a Barcellona nel corso del Meeting “Convivere in un tempo di crisi. Famiglia dei popoli, famiglia di Dio”, organizzato dalla Comunità di Sant’Egidio e l’Arcivescovado di Barcellona.

Il cardinale ha osservato che a fronte del processo di globalizzazione le stagioni della speranza nel partenariato euromediterraneo (attivato nel 1995 dall’Unione Europea con il Processo di Barcellona, ed CON altre iniziative quale l’Unione per il Mediterraneo, con sede proprio a Barcellona) «oggi si trovano in uno stato di stallo».

«Per superare questa situazione critica – ha detto il cardinale - bisogna che il dialogo interreligioso ed interculturale nel Mediterraneo non sia più pensato come oggetto di programmi politici decisi altrove, ma come soggetto di strategie che siano espressione diretta dei bisogni reali di ciascun popolo».

Per l’Arcivescovo di Napoli bisogna «promuovere una Coalizione di valori ed interessi condivisi che dovrà agire sul terreno dei fatti, sviluppando modelli e programmi di crescita morale e materiale nella regione mediterranea»

Pensando poi alla situazione della sua Napoli e del Mezzogiorno, e ai suoi giovani il card. Sepe  ha affermato che «La riconciliazione nel Grande Mediterraneo impone innanzitutto una ricerca della Solidarietà e dello Sviluppo. Occorre offrire ai giovani ha continuano Sepe - una educazione e una preparazione professionale che riducano, fin dall’inizio, le innumerevoli difficoltà. L’ho ripetuto a Napoli giorni fa: c’è bisogno di pane e speranza per assicurare proprio ai nostri giovani  il ruolo di “produttori del futuro”».

Da ultimo l’Arcivescovo di Napoli ha sottolineato che «La costruzione di una società mediterranea salda nei principi e nei valori condivisi è incompatibile con lo scontro tra le civiltà, l’ uso della forza e il sovvertimento violento dell’ ordine politico e sociale internazionale. Chi predica l’ ideologia del male, chi istiga alla divisione, chi incita alla sopraffazione dovrà essere moralmente isolato specialmente se si riusciranno a sradicare i semi della discordia, facendo comprendere che le tre grandi religioni monoteiste promuovono la pace e la concordia tra i popoli e che solo minoranze irresponsabili strumentalizzano la religione per diffondere fondamentalismi e terrorismi dietro i quali si celano spesso solo interessi economici di parte».


 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Febbraio 2018

Gli auguri del pastore valdese Bernardini per i 50 anni di Sant'Egidio: continuiamo insieme per la pace, la giustizia, i corridoi umanitari

IT | HU
31 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

La Comunità di Sant’Egidio ricorda il prof. Joachim Gnilka scomparso a Monaco all’età di 90 anni.

IT | DE
28 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

'Il piatto più buono è quelllo dell'amicizia': lo offre Sant'Egidio a tanti amici nelle periferie di Monaco di Baviera

IT | DE
24 Gennaio 2018
ROMA, ITALIA

'La potenza della Chiesa di Gesù è una forza disarmata che ferma il male' La predicazione del pastore Paolo Ricca per la Settimana dell'Unità tra i cristiani

IT | FR | HU
24 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA

La Chiesa è il popolo dell'attesa. Meditazione del pastore valdese Paolo Ricca

21 Novembre 2017
BARCELLONA, SPAGNA

''Mentre nelle nostre città europee si vive una profonda crisi, la storia si gioca nelle periferie'': Andrea Riccardi a Barcellona

IT | ES | CA
tutte le news
• STAMPA
23 Febbraio 2018
Domradio.de

"Wir können Frieden organisieren wie andere den Krieg"

2 Febbraio 2018
el Periódico

La brújula de los sintecho

1 Febbraio 2018
La Vanguardia

La dificultad de acceso a vivienda aumenta el riesgo de pobreza en Barcelona

1 Febbraio 2018
Flama.info

La Comunitat de Sant Egidi presenta la “Guia Michelin dels pobres” 2018

1 Febbraio 2018
CATALUNYARELIGIO.CAT

Sant'Egidio presenta la versió mòbil de la seva Guia Michelin

1 Febbraio 2018

La ''Guia Michelin pels pobres'' s'edita per primera vegada com a aplicació de mòbil

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

ASSISI 2016 - il programma in pdf

Ahmad Al Tayyeb - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà - Parigi 2016

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

tutti i documenti
• LIBRI

L'abbraccio di Gerusalemme





Paoline

il senso della vita





Francesco Mondadori
tutti i libri