change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - barcellona 2010 - news dal meeting newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
5 Ottobre 2010

Miguel Humberto DIAZ Ambasciatore USA presso la Santa Sede: «Affrontare le cause delle migrazioni e fare leggi che proteggano i migranti»

 
versione stampabile

«La comunità internazionale deve riunirsi per affrontare alla radice le cause delle migrazioni  e sviluppare leggi giuste che proteggano I migranti. L’emigrazione è un’esperienza umana tragica che potrà solo approfondirsi negli anni a venire».

Lo ha detto l’Ambasciatore USA presso la Santa Sede, Miguel Humberto Díaz, nel corso del suo intervento al Meeting di Sant’Egidio in svolgimento a Barcellona. L’Ambasciatore, intervenendo in una conferenza dedicata alle migrazioni, ha ricordato la sua condizione di esule da Cuba, divenuto americano, ed ora chiamato a servire gli Stati Uniti come diplomatico. E ha ricordato come il presidente Barack Obama, «figlio di padre keniota e di madre del Kansas», abbia sottolineato in numerose occasioni che gli Stati Uniti d’America sono una nazione di immigrati.

Se gli Usa sono oggi la prima potenza del mondo si deve anche alla prima grande immigrazione di popoli, per lo più provenienti dai paesi europei, che ha causato la crescita della popolazione degli Stati Uniti da soli 17 milioni di persone nel 1840 fino a 106 milioni nel 1920. La seconda grande ondata di immigrazione è iniziata dopo la seconda guerra mondiale. A partire dal 1965, oltre 25 milioni di immigrati si sono stabiliti negli Stati Uniti, la maggior parte proveniente dai Caraibi e dall’America Latina.

«Pur riconoscendo le sfide economiche, politiche, culturali e religiose sollevate dalle migrazioni, e il diritto di ogni nazione di proteggere le proprie frontiere – ha detto l’Ambasciatore USA - è anche importante considerare i risultati positivi che sono spesso il risultato di questa tragica esperienza umana. La storia dell’America è testimone di questo potenziale creativo. La migrazione spesso avviene perché le persone si trovano di fronte a situazioni estreme e pericolose per la vita. In quanto famiglia di nazioni, abbiamo bisogno di incontrarci e condividere le risorse vitali e le soluzioni a lungo termine per quanto riguarda il problema delle migrazioni».

Diaz ha poi concluso citando alcune delle parole che appaiono su una targa di bronzo sul piedistallo della statua della Libertà che ne descrivono la figura con le parole della poetessa americana Emma Lazarus: Madre di esuli, dal suo faro nella mano brilla il benvenuto a  tutto il mondo.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Febbraio 2018

Gli auguri del pastore valdese Bernardini per i 50 anni di Sant'Egidio: continuiamo insieme per la pace, la giustizia, i corridoi umanitari

IT | HU
31 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

La Comunità di Sant’Egidio ricorda il prof. Joachim Gnilka scomparso a Monaco all’età di 90 anni.

IT | DE
28 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

'Il piatto più buono è quelllo dell'amicizia': lo offre Sant'Egidio a tanti amici nelle periferie di Monaco di Baviera

IT | DE
24 Gennaio 2018
ROMA, ITALIA

'La potenza della Chiesa di Gesù è una forza disarmata che ferma il male' La predicazione del pastore Paolo Ricca per la Settimana dell'Unità tra i cristiani

IT | FR | HU
24 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA

La Chiesa è il popolo dell'attesa. Meditazione del pastore valdese Paolo Ricca

21 Novembre 2017
BARCELLONA, SPAGNA

''Mentre nelle nostre città europee si vive una profonda crisi, la storia si gioca nelle periferie'': Andrea Riccardi a Barcellona

IT | ES | CA
tutte le news
• STAMPA
23 Febbraio 2018
Domradio.de

"Wir können Frieden organisieren wie andere den Krieg"

2 Febbraio 2018
el Periódico

La brújula de los sintecho

1 Febbraio 2018
La Vanguardia

La dificultad de acceso a vivienda aumenta el riesgo de pobreza en Barcelona

1 Febbraio 2018
Flama.info

La Comunitat de Sant Egidi presenta la “Guia Michelin dels pobres” 2018

1 Febbraio 2018
CATALUNYARELIGIO.CAT

Sant'Egidio presenta la versió mòbil de la seva Guia Michelin

1 Febbraio 2018

La ''Guia Michelin pels pobres'' s'edita per primera vegada com a aplicació de mòbil

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

ASSISI 2016 - il programma in pdf

Ahmad Al Tayyeb - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà - Parigi 2016

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

tutti i documenti
• LIBRI

L'abbraccio di Gerusalemme





Paoline

il senso della vita





Francesco Mondadori
tutti i libri