change language
sei in: home - amicizia...i poveri - immigrati e rom - immigrat... e sinti - la comun... i sinti - roma - i...i salone newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  

Roma - Il Cardinale vicario Agostino Vallini visita il "campo" dei Rom di Via di Salone


 
versione stampabile

Venerdì 25 febbraio il Cardinale vicario di Roma, Agostino Vallini, ha visitato il “campo" dei Rom di Via di Salone e si è intrattenuto con alcuni rappresentanti di altri campi presenti in città. La visita e l’incontro sono stati organizzati dalla Comunità di Sant’Egidio che da decenni conosce e frequenta le famiglie di Via di Salone e gli altri Rom e Sinti “romani”.

Il cardinal Vallini, giunto con il direttore della Caritas Mons. Enrico Feroci, è stato accolto dal presidente della Comunità, Marco Impagliazzo, che gli ha presentato i rappresentanti Rom giunti da oltre quindici campi della città e i volontari della Comunità che abitualmente frequentano il campo di Via di Salone e che lo hanno accompagnato nella visita.

All’interno del campo il cardinale ha compiuto un piccolo viaggio nel mondo dei Rom, visitando i container e le roulottes di varie famiglie che compongono il mosaico di popolazione dei quasi 1000 abitanti di via di Salone: Rom di origine serba, bosniaca, romena e montenegrina. Moltissimi tra loro, in Italia da decenni, sono alla terza generazione di nascita in Italia, e il cardinale Vallini ha ascoltato le storie e i desideri che ognuno esprimeva. Ha incontrato i più anziani del campo, Murat e Haijria, ultraottantenni, giovani coppie, i Rom trasferiti da Casilino ‘900, i rom romeni giunti più recentemente, i bambini e con ognuno ha parlato con familiarità. 
Dopo la visita del campo, il cardinale si è fermato oltre un’ora per l’incontro con i rappresentanti giunti dagli altri campi romani. Marco Impagliazzo, introducendo l’incontro, ha sottolineato l’importanza della visita del cardinal Vicario ai Rom, esprimendo la gioia e la gratitudine della Comunità di Sant’Egidio e dei Rom tutti e rinnovando la vicinanza e l’impegno della Comunità.
 
Il Cardinal Vallini ha spiegato come la sua presenza testimoniasse l’attenzione e l’affetto della Chiesa per i Rom, sottolineando come in un momento difficile per l’intera società sia necessario uno sforzo di solidarietà e impegno comune. E’ stato poi il momento dei Rom, che con passione e partecipazione hanno spiegato e raccontato il loro quotidiano e le loro aspettative, ringraziando il Cardinale e la Comunità per l’eccezionale incontro. Casa, lavoro, famiglia, futuro, bambini, salute, sono stati i temi che hanno unito i molti interventi dei Rom che hanno chiesto aiuto, ma anche offerto disponibilità a collaborare per migliorare la convivenza in città. Al termine dell’incontro il Cardinale ha detto che porterà con sé tutto ciò che ha visto ed ascoltato assicurando che la Chiesa continuerà a impegnarsi accanto ai Rom.
 
  
 
ALTRE IMMAGINI
 

Immigrati, rifugiati 
Rom e Sinti

 


NEWS CORRELATE
12 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA
Comunicato stampa

Vaccini antinfluenzali: Sant'Egidio e Federazione Medici realizzano campagna per 4 mila soggetti fragili


L’iniziativa in diverse città italiane
22 Ottobre 2017
NAPOLI, ITALIA

Percorsi di integrazione dei rom a Napoli


A nove anni dal rogo di Ponticelli
4 Ottobre 2017

5 ottobre, World Teachers' day 2017: Tutti a scuola... di lingua, cultura, e pace!


E grazie a tutti coloro che fanno scuola gratuitamente e volentieri ai bambini, agli immigrati, ai rom, in ogni parte del mondo. Guarda il video
IT | EN | ID
21 Settembre 2017
WIELICZKA, POLONIA

Aperto in Polonia il convegno dei ''Giovani europei per un mondo senza violenza''


Più di 500 liceali e universitari dall’Europa centro-orientale hanno incontrato Rita Prigmore, sopravvissuta al Porrajmos. Piantata una quercia della misericordia dedicata dal card. Dziwisz alla Comunità di Sant’Egidio
IT | ES | DE | FR | CA | PL
19 Settembre 2017

500 giovani europei ad Auschwitz. Dalla memoria della Shoah la proposta di un mondo senza violenza


Da domani a Cracovia la quinta edizione del convegno internazionale
IT | ES | DE | FR
3 Settembre 2017
NAPOLI, ITALIA

Dopo l'incendio al campo rom di Scampia, si prega per la pace e la riconciliazione

tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
9 Febbraio 2018
Il Sole 24 ore
Migranti, Gentiloni: sbagliato promettere fine dei flussi
9 Febbraio 2018
SIR
50° Sant’Egidio: Gentiloni (presidente del Consiglio), “dalla condizione dei più deboli si misura il benessere autentico di una società”
15 Gennaio 2018
Corriere.it
Lamiabuonanotizia. Le mamme rom aiutano quelle d’Africa
26 Dicembre 2017
Corriere.it
Il mondo dei piccoli alla Scuola della Pace
18 Dicembre 2017
Famiglia Cristiana
"Vivere in baracca non è reato, è una disgrazia", assolti i rom
tutta la rassegna stampa correlata

VIDEO FOTO
1:32
TG1 8apr2013 - Giornata internazionale dei rom e dei sinti

404 visite

415 visite

666 visite

413 visite

398 visite
tutta i media correlati