change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più anziani - in visit...zambico) newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  

In visita agli anziani insieme alla Comunità di Dream di Beira (Mozambico)


 
versione stampabile

In visita agli anziani insieme alla Comunità di Dream di Beira (Mozambico)
9 marzo 2011

La Comunità di Dream di Beira dopo la Pasqua dello scorso anno ha iniziato a visitare gli ospiti di un centro, gestito dal Ministero dell’Azione Sociale di Nhangau, a circa 25 Km da Beira. 

E' l'unica struttura di questo tipo delle Provincie di Sofala e della Zambesia:  25 casette, in passato alloggi militari, sprovviste di energia elettrica e di acqua, che oggi accolgono famiglie povere e molti  anziani abbandonati.

E' sabato: si parte da Beira alle 6 del mattino con cesti di cibo e succhi di frutta tenuti in fresco nel frigo portatile. Il viaggio è abbastanza lungo e difficoltoso soprattutto per gli ultimi 16 Km di strada bianca, percorsa da biciclette e da camion carichi di gente.

Gli ospiti sono 73: 12 bambini, 3 lebbrosi, 4 disabili e 54 anziani. Tutti hanno storie di  povertà e abbandono. Quasi nessuno conosce la propria età, le donne anziane non parlano portoghese, ma solo i dialetti locali. Gli uomini, invece che hanno viaggiato per lavoro, anche nelle piantagioni di tabacco nello Zimbabwe, parlano portoghese e un po' di inglese. Attraverso le loro vite si percorre la storia del Mozambico, dall’epoca coloniale, alla guerra civile e finalmente alla Pace.

Pasqua racconta dei suoi 7 figli che la malattia e la guerra le hanno portato via. Un giovane ci dice di essere nato nel Centro e di non esserne mai uscito. Isabel mostra le mani e i piedi segnati dalla lebbra e ricorda che la sua malattia risale all’epoca coloniale. E' felice di rivedere Leonor e non finisce di ringraziarla per la stoffa che le ha regalato e che indossa con orgoglio. Anche Chica ringrazia per il prezioso vasetto di crema per il viso, che con premura le è stato regalato e che desiderava da tanto tempo.

Gran parte dei bambini è lì con i nonni, il più piccolo ha circa 2 anni, tutti hanno una gran voglia di giocare.
Le risorse disponibili sono poche, il cibo scarseggia, in alcuni giorni purtroppo non e’ sufficiente per tutti.
E’ vivo il ricordo del pranzo di Natale, un giorno di grande festa e di cibo buono e abbondante.
La visita si conclude con un saluto a Maguinezia che prendendo le mani della sua giovane amica di Dream dice “Quando sono sola penso a voi e mi sento più forte….”.

Il tragitto del ritorno sembra più breve e meno accidentato, riempito dai volti, dai sorrisi, dai progetti per il futuro….


 

 
   
   

30 anni di amicizia
con gli anziani



NEWS CORRELATE
30 Gennaio 2018
BANGUI, REPUBBLICA CENTRAFRICANA

Chantal, Elodie e le altre: storie di bambini e non solo in cura con il programma DREAM a Bangui, capitale del Centrafrica

IT | ES | DE | FR | CA | NL
18 Gennaio 2018
Comunicato stampa

Anziani, Sant'Egidio: la creazione di un Ministero per la solitudine nel Regno Unito è un campanello di allarme


Attivare in Europa reti di protezione contro l'isolamento sociale e favorire un'alleanza tra le generazioni. L’esperienza del programma “Viva gli anziani!” e il movimento Giovani per la Pace
IT | EN | ES | DE
5 Gennaio 2018
CONAKRY, GUINEA

Il ministro degli Esteri Alfano visita il centro Dream di Conakry "Qui i sogni si trasformano in realtà"

IT | DE | PT
2 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA

Una visita alla mostra degli artisti disabili "La forza degli anni" aperta a Roma fino al 9 dicembre

1 Dicembre 2017

​​World AIDS Day, Sant’Egidio: curare l’Africa è, oggi ancor di più, curare le sue donne

IT | DE | PT | NL | HU
24 Novembre 2017

La storia di Tina. Quelle coperte che scaldano le notti degli ultimi di Roma


Tina e le sue coperte raccontano la forza degli anni, perché anche la vecchiaia ha i suoi valori e la sua bellezza.
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
21 Febbraio 2018
Vatican Insider
Sant’Egidio si unisce alla Giornata di digiuno per Congo e Sud Sudan indetta dal Papa
19 Febbraio 2018
FarodiRoma
I 50 anni di Sant’Egidio. Intervista a Chiara Turrini, impegnata in Mozambico
10 Febbraio 2018
SIR
50° Sant’Egidio: Gentiloni (presidente del Consiglio), “dalla condizione dei più deboli si misura il benessere autentico di una società”
7 Febbraio 2018
Avvenire
L'Italia già «casa comune». Anziani e badanti, la forza di un abbraccio di debolezze
26 Gennaio 2018
Il Mattino di Padova
«Il dolore è lingua che accomuna»
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

266 visite

193 visite

257 visite

166 visite

168 visite
tutta i media correlati