change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
23 Dicembre 2015

Sant'Egidio per l'accoglienza e l'integrazione dei profughi: aperta una raccolta di fondi #mercychristmas

Con la realizzazione dei primi corridoi umanitari è partito il progetto "Insieme ai nuovi europei: dall'emergenza all'accoglienza". COME DONARE

 
versione stampabile

I corridoi umanitari per i profughi consenono alle persone più vulnerabili, donne e bambini, anziani e malati, di raggiungere in sicurezza l’Europa, senza intraprendere i viaggi della morte attraverso il Mediterraneo.

La Comunità di Sant'Egidio, tra i promotori di questa iniziativa umanitaria,ha dato vita al progetto "Insieme ai nuovi europei: dall'emergenza all'accoglienza ed integrazione" che prevede:

- Prima accoglienza: rispondendo ai bisogni primari dei migranti in arrivo in Sicilia e Calabria, e che gravitano nell’area di Roma e di altre grandi città italiane; attrezzando centri di accoglienza, fornendo assistenza medica e assistenza legale.

- Integrazione culturale e lavorativa: orientamento nella prospettiva della autosufficienza economica, corsi di lingua e cultura italiana, formarzione di mediatori culturali che possano favorire attivamente l’integrazione dei migranti.

SOSTIENI I CORRIDOI UMANITARI, DONA

Conto corrente bancario
IBAN: IT37C0501803200000000223558
presso Banca Popolare Etica

Intestato a:
Comunità di S.Egidio-ACAP Onlus
Piazza S.Egidio 3/a
00153 Roma

Causale:
Emergenza profughi

 
 
Benefici fiscali per le persone fisiche
Rif.: art. 15, comma 1.1 d.P.R. 917/86
Le erogazioni liberali in denaro per un importo non superiore a 30.000 € a favore delle Onlus consentono una detrazione dell'imposta lorda pari al 26% della donazione effettuata.

OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Febbraio 2018

Gli auguri del pastore valdese Bernardini per i 50 anni di Sant'Egidio: continuiamo insieme per la pace, la giustizia, i corridoi umanitari

IT | HU
1 Febbraio 2018

Videoclip: i nuovi corridoi umanitari in un servizio del TG1

30 Gennaio 2018

Questa mattina l'arrivo a Roma dei primi corridoi umanitari del 2018 dalla Siria: la via della speranza

IT | ID
30 Gennaio 2018
ROMA, ITALIA

Arrivati in Italia i primi corridoi umanitari del 2018. La nuova fase del progetto che è diventato un modello di accoglienza e integrazione per l'Europa

IT | ES | DE | FR | CA | ID
30 Gennaio 2018
PARIGI, FRANCIA

Bienvenue! L'arrivo a Parigi di 40 profughi siriani grazie ai corridoi umanitari

IT | ES | DE | FR | CA | ID
27 Gennaio 2018

Migranti: La guerra in Siria non è finita, ma l’Europa che crede nel futuro continua ad accogliere e integrare. Tra pochi giorni nuovi arrivi con i #corridoiumanitari

IT | FR | NL
tutte le news
• STAMPA
13 Marzo 2018
RP ONLINE

Flucht, Abi, Studium

27 Febbraio 2018
La Repubblica

Profughi, dal Corno d'Africa a Roma corridoio umanitario per 114 persone

27 Febbraio 2018
Agenzia SIR

Corridoi umanitari: Impagliazzo (Comunità Sant’Egidio), “polemiche politiche finiranno ma il futuro è nell’integrazione”

27 Febbraio 2018
Avvenire

Cei. Atterrati a Roma 113 profughi. «La cooperazione fra istituzioni fa miracoli»

27 Febbraio 2018
Vatican Insider

Corridoi umanitari, 114 profughi dall’Etiopia. Galantino: no allo sciacallaggio politico

27 Febbraio 2018
Vaticannews

Corridoi umanitari: 114 nuovi arrivi dall’Etiopia

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

tutti i documenti