change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
22 Potrebbe 2017 | MILANO, ITALIA

Milano risponde al razzismo con un #20maggiosenzamuri: il realismo dell’accoglienza

Anche Sant'Egidio alla manifestazione antirazzista per l'integrazione: ''Più la città diventa una comunità, più è sicura''

 
versione stampabile

Un corteo di circa 100 mila persone ha sfilato sabato 20 maggio per le strade di Milano in occasione della manifestazione ''Insieme senza muri'', una marcia antirazzista che ha voluto sottolineare la volontà di accogliere e integrare i migranti, in una città in cui da ottobre 2013 sono transitati circa 125 mila profughi.

Alla manifestazione ha partecipato anche la Comunità di Sant'Egidio, con i bambini delle Scuole della Pace, famiglie rom e i migranti che frequentano la scuola di italiano della Comunità. Tra loro anche un folto gruppo di profughi del centro di accoglienza di Bresso: sono giovani di vari paesi africani e del Bangladesh che nel centro frequentano i corsi di italiano di Sant’Egidio.

''Milano è rinata aprendosi al mondo, non si torna più indietro - ha detto dal palco della manifestazione Giorgio Del Zanna, della Comunità di Sant’Egidio, che ha aggiunto - Al ''cattivismo'' rancoroso, Milano ha risposto con il concreto realismo di chi non vuole subire la storia ma vuole orientarla, guardando al futuro che è fatto di scambi, relazioni, pluralismo''.

A Milano negli ultimi anni la Comunità di Sant’Egidio si è particolarmente impegnata nell’accoglienza di più di 5.000 profughi presso i locali del Memoriale della Shoah. Un impegno per l'accoglienza che accompagna l'iniziativa dei corridoi umanitari, già sperimentati a livello nazionale ed ora europeo: "Una via concreta e praticabile per un accesso sicuro e regolato, - ha ricordato Del Zanna - ma anche corridoi nella città che collegano le persone, chi sta bene e chi no, vecchi e nuovi italiani. Più la città diventa una comunità, più è sicura".


 LEGGI ANCHE
• NEWS
5 Febbraio 2018

Mediatori interculturali, fattore di integrazione in una società plurale: oggi consegna dei diplomi

IT | ID
4 Febbraio 2018
MACERATA, ITALIA

Macerata, solidarietà di Sant’Egidio con le vittime: una delegazione visita i feriti in ospedale

IT | ES
30 Gennaio 2018

Memoria della deportazione dalla Stazione di Milano

27 Gennaio 2018

Migranti: La guerra in Siria non è finita, ma l’Europa che crede nel futuro continua ad accogliere e integrare. Tra pochi giorni nuovi arrivi con i #corridoiumanitari

IT | FR | NL
24 Gennaio 2018

I Giovani per la Pace contro il razzismo. Il loro messaggio in un video

18 Dicembre 2017

Giornata Internazionale dei diritti dei migranti: per una cultura del dialogo, dell'accoglienza, dell'inclusione

IT | ES | DE | FR | CA
tutte le news
• STAMPA
13 Marzo 2018
RP ONLINE

Flucht, Abi, Studium

24 Febbraio 2018
Avvenire

A spasso per Milano aiutando l'Africa

21 Febbraio 2018
OnuItalia

Rohingya: la crisi nei colloqui di Sant’Egidio con la premier del Bangladesh

14 Febbraio 2018

Der Weg bleibt beschwerlich

9 Febbraio 2018
Avvenire

Migrazioni. 7 punti per uscire dall'emergenza: l'agenda delle associazioni cattoliche

8 Febbraio 2018
Vatican Insider

Macerata, l’impegno della Chiesa per la “pacificazione sociale”

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
29 Settembre 2014
ANSA

Obama contro le discriminazioni razziali in America. Anche pena di morte applicata su base razziale

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

SCHEDA: Cosa sono i corridoi umanitari

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Milano 2015: Preghiera e incontri ecumenici con i poveri

tutti i documenti
• LIBRI

Milano, 30 gennaio 1944





Guerini e Associati
tutti i libri

FOTO

1399 visite

1338 visite

1370 visite

1341 visite

1424 visite
tutta i media correlati