change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
12 Settembre 2017 | MÜNSTER, GERMANIA

Sant'Egidio, “Strade di Pace”: 6 proposte per affrontare immigrazione. Morcone: “Superare fakenews: in Europa non c'è invasione”

 
versione stampabile

 Intervenendo all'incontro internazionale "Strade di Pace" promosso dalla Comunità di Sant'Egidio a Munster e Osnabruck, in Germania, il capo gabinetto del Ministero Interno, Mario Morcone, ha denunciato l'ipocrisia con cui il tema è affrontato a livello europeo, evidenziando che "solo Germania, Olanda e Svezia hanno tenuto alti i valori di solidarietà". A proposito dell'Italia, il dirigente del Viminale si è detto "orgoglioso" di aver collaborato con Sant'Egidio all'apertura dei corridoi umanitari e ha invitato a "superare le fake news sui migranti", sottolineando che "in Europa non c'è nessuna invasione"
Daniela Pompei, responsabile immigrazione di Sant’Egidio, ha presentato i buoni risultati raggiunti con i corridoi umanitari, che dal febbraio 2016 hanno permesso di accogliere in Italia già 900 profughi siriani attraverso una via legale e sicura, suscitando tra la popolazione una “solidarietà contagiosa”. L’integrazione è la vera questione che ci troviamo ad affrontare – afferma Pompei -  presentando sei proposte concrete e percorribili per rispondere alla questione migratoria: la sponsorship per profughi e per persone in situazione di vulnerabilità; facilitare e allargare il ricongiungimento familiare; allargare e aumentare i numeri per il reinsediamento dei rifugiati dai paesi di transito verso i paesi europei; applicare la direttiva europea sulla Protezione Temporanea; considerare vie legali di ingresso per i migranti economici o i rifugiati ambientali; rafforzare la Cooperazione e i rapporti con i paesi africani. “Integrazione – conclude Pompei – non è una parola semplice ma è la via irrinunciabile per vivere insieme”.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
5 Febbraio 2018

Mediatori interculturali, fattore di integrazione in una società plurale: oggi consegna dei diplomi

IT | ID
31 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

La Comunità di Sant’Egidio ricorda il prof. Joachim Gnilka scomparso a Monaco all’età di 90 anni.

IT | DE
30 Gennaio 2018
PARIGI, FRANCIA

Bienvenue! L'arrivo a Parigi di 40 profughi siriani grazie ai corridoi umanitari

IT | ES | DE | FR | CA | ID
28 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

'Il piatto più buono è quelllo dell'amicizia': lo offre Sant'Egidio a tanti amici nelle periferie di Monaco di Baviera

IT | DE
15 Gennaio 2018

Papa Francesco traccia la differenza tra immigrazione e invasione: il commento di Andrea Riccardi sul Corriere della Sera

13 Gennaio 2018

Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati: il messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2018

tutte le news
• STAMPA
23 Febbraio 2018
Domradio.de

"Wir können Frieden organisieren wie andere den Krieg"

8 Febbraio 2018
SIR

Migrazioni: Pompei (Comunità Sant’Egidio), “nuove modalità di ingresso in Italia più flessibili ed efficienti”

13 Gennaio 2018
SIR

Belgio: vescovi in visita alle famiglie di profughi accolti nelle diocesi

15 Dicembre 2017
GNZ

Im Mittelpunkt steht das Gebet für den Frieden

30 Novembre 2017
Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Europa e giovani migranti, il futuro va creato in Africa

2 Novembre 2017
Adista Segni Nuovi

Rifugiati: sarà vera svolta?

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Comunità di Sant'Egidio

Cinque proposte sull’immigrazione

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Incontro di Preghiera per la Pace

Messaggio del Patriarca ecumenico Bartolomeo I, inviato al Summit Intercristiano di Bari 2015

Sant’Egidio: Migranti, Siria, Cristiani in Medio Oriente

tutti i documenti
• LIBRI

Il grande viaggio





Leonardo International
tutti i libri

FOTO

1289 visite

1816 visite

1226 visite

1163 visite
tutta i media correlati