change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
16 Novembre 2017

Visita del Presidente austriaco Alexander Van der Bellen alla Comunità di Sant'Egidio

 
versione stampabile

Alexander Van der Bellen incontra Andrea Riccardi e Marco Impagliazzo a Sant'EgidioIl presidente federale austriaco, Alexander Van der Bellen, accompagnato da una delegazione, ha visitato la Comunità di Sant’Egidio.

Nel colloquio col fondatore di Sant’Egidio, Andrea Riccardi, e con il presidente, Marco Impagliazzo, Van der Bellen ha voluto ringraziare la Comunità di Sant’Egidio per il suo lavoro per la pace, per il dialogo interreligioso e per l’iniziativa dei corridoi umanitari che ha permesso di salvare tante vite umane aprendo una via legale e sicura per chi fugge da guerre e violenza. Una risposta concreta ai populismi che coniuga solidarietà e sicurezza. Nel corso dell’incontro si è parlato anche della lotta contro la pena di morte e delle povertà in Europa e in Africa.

Nella sala della pace, dove 25 anni fa è stata costruita la pace in Mozambico, il presidente austriaco ha poi incontrato una delegazione del movimento Genti di Pace, un movimento internazionale promosso dalla Comunità di Sant’Egidio che raccoglie migliaia di nuovi e vecchi europei favorendo l’integrazione e la solidarietà nel rispetto delle differenti tradizioni culturali e religiose, e alcuni profughi giunti in Italia grazie ai corridoi umanitari.

“Voi siete la dimostrazione che oggi è possibile vivere insieme nelle nostre società plurali”, ha concluso Van der Bellen.

Alexander Van der Bellen incontra la Comunità di Sant'Egidio e il movimento Genti di PaceAlexander Van der Bellen incontra la Comunità di Sant'Egidio e il movimento Genti di Pace


 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Febbraio 2018

Gli auguri del pastore valdese Bernardini per i 50 anni di Sant'Egidio: continuiamo insieme per la pace, la giustizia, i corridoi umanitari

IT | HU
1 Febbraio 2018

Videoclip: i nuovi corridoi umanitari in un servizio del TG1

30 Gennaio 2018
BANGUI, REPUBBLICA CENTRAFRICANA

Chantal, Elodie e le altre: storie di bambini e non solo in cura con il programma DREAM a Bangui, capitale del Centrafrica

IT | ES | DE | FR | CA | NL
30 Gennaio 2018
PARIGI, FRANCIA

Bienvenue! L'arrivo a Parigi di 40 profughi siriani grazie ai corridoi umanitari

IT | ES | DE | FR | CA | ID
30 Gennaio 2018

Questa mattina l'arrivo a Roma dei primi corridoi umanitari del 2018 dalla Siria: la via della speranza

IT | ID
30 Gennaio 2018
ROMA, ITALIA

Arrivati in Italia i primi corridoi umanitari del 2018. La nuova fase del progetto che è diventato un modello di accoglienza e integrazione per l'Europa

IT | ES | DE | FR | CA | ID
tutte le notizie
• STAMPA
27 Febbraio 2018
Avvenire

Cei. Atterrati a Roma 113 profughi. «La cooperazione fra istituzioni fa miracoli»

27 Febbraio 2018
Vatican Insider

Corridoi umanitari, 114 profughi dall’Etiopia. Galantino: no allo sciacallaggio politico

27 Febbraio 2018
Agenzia SIR

Corridoi umanitari: Impagliazzo (Comunità Sant’Egidio), “polemiche politiche finiranno ma il futuro è nell’integrazione”

27 Febbraio 2018
La Repubblica

Profughi, dal Corno d'Africa a Roma corridoio umanitario per 114 persone

27 Febbraio 2018
Vaticannews

Corridoi umanitari: 114 nuovi arrivi dall’Etiopia

26 Febbraio 2018
Roma sette

Congo e Sud Sudan, Gnavi: «La liberazione ha il nome di Gesù»

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

''Entente de Sant'Egidio'': Accordo politico per la pace nella Repubblica Centrafricana

Marco Impagliazzo - Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla situazione nella Repubblica Centrafricana

Intervista a Papa Francesco in occasione del viaggio apostolico in Svezia

Non muri ma ponti: il messaggio di Andrea Riccardi al 4° congresso di 'Insieme per l'Europa'

Marco Impagliazzo: Il sogno di un'Europa che promuova la società del vivere insieme e la pace

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

tutti i documenti
• LIBRI

Fare Pace





San Paolo

Andrea Riccardi - Tutto può cambiare





San Paolo
tutti i libri