change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
20 Dicembre 2012 | NAPOLI, ITALIA

Non c'è solo violenza a Scampia

Comincia dai bambini una storia diversa per il quartiere napoletano. Preghiere e candele per vincere la paura, ricordando anche i bambini di Newtown

 
versione stampabile

Il 5 dicembre di quest'anno nel quartiere di Scampia, a Napoli, un gravissimo episodio di violenza - un omicidio - è stato commesso proprio all'entrata della Scuola materna "Eugenio Montale" sotto gli occhi dei bambini e delle loro maestre impaurite.

Nei giorni successivi, nel quartiere si è diffuso un clima di paura, molte madri non hanno portato a scuola i loro bambini, tanti sono stati presi dalla disperazione che, in un quartiere povero come Scampia, niente possa cambiare.

C'era bisogno di un segno di speranza. Ed è arrivato dai più picocli, proprio quelli che, nella dolro debolezza, sono spesso le prime vittime della violenza.

Ieri, nella sala d'ingresso della scuola, affollata da più di 150 persone, la Comunità di Sant'Egidio ha pregato con i bambini, i genitori e le maestre della scuola, per dare un messaggio di speranza ed essere insieme e pregare per la riconciliazione e la fine di ogni violenza.

Nel corso della preghiera, seguita attentamente dai più piccoli come dai loro genitori, si sono accese candele ricordando i nomi dei piccoli alunni della scuola di Newtown, degli Stati Uniti e pregando per tutti i bambini vittime delle guerre.

"Avevamo bisogno di pregare insieme, dopo aver visto tanta violenza" "in momenti di bisogno si capisce il valore della preghiera" "grazie, vi siete ricordati di noi" sono stati i commenti, in un clima sereno e di gioia.

Molti genitori hanno voluto anche contribuire - offrendo aiuti alimentari - al pranzo di Natale per le famiglie più povere, che si svolgerà in diversi luoghi, a Napoli e nel mondo, tra pochissimi giorni.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
22 Gennaio 2018

Una settimana di eventi per la non violenza e l'inclusione. Per dire no all'intolleranza e il razzismo

24 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA

La Chiesa è il popolo dell'attesa. Meditazione del pastore valdese Paolo Ricca

12 Dicembre 2017
NAPOLI, ITALIA

Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e Campania 2018: presentata la nuova edizione della guida per i poveri

5 Dicembre 2017
NAPOLI, ITALIA

A Napoli nella liturgia della prima domenica di Avvento il conferimento della Cresima ai disabili

23 Novembre 2017
NAPOLI, ITALIA

Alla scuola di lingua e cultura di Napoli ci sono 500 nuovi diplomati .. anche in solidarietà

20 Novembre 2017

Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: Sant'Egidio dalla parte dei bambini

IT | ES | DE
tutte le news
• STAMPA
26 Febbraio 2018
Roma sette

Congo e Sud Sudan, Gnavi: «La liberazione ha il nome di Gesù»

22 Febbraio 2018
Famiglia Cristiana

La preghiera sia un urlo contro le guerre

21 Febbraio 2018
SIR

Giornata preghiera e digiuno: Comunità di Sant’Egidio, adesione all’invito del Papa. Veglia nella basilica di Santa Maria in Trastevere a Roma e in molte città italiane

5 Febbraio 2018
La Repubblica - Ed. Napoli

Violenza: la battaglia non è persa

15 Gennaio 2018
Roma sette

Ecumenismo, in processione con anglicani, luterani e ortodossi

11 Gennaio 2018
La Repubblica - Ed. Napoli

Ragazzi violenti servono nuovi modelli

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
27 Gennaio 2018 | NAPOLI, ITALIA

Naples without violence. La solidarietà cambia il mondo

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Preghiera per Elard Alumando

Predicazione di Mons. Vincenzo Paglia alla veglia di preghiera per la pace e in memoria delle vittime degli attacchi terroristici a Parigi

Dove Napoli 2015

Omelia di S.E. Paul R. Gallagher per la commemorazione dei martiri contemporanei

tutti i documenti
• LIBRI

La Parola di Dio ogni giorno 2018





San Paolo
tutti i libri

FOTO

242 visite

702 visite

247 visite

684 visite
tutta i media correlati