change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
19 Agosto 2013 | SARGODHA, PAKISTAN

La Comunità di Sant'Egidio del Pakistan con i più poveri durante il Ramadan.

In un Paese in cui le violenze tra gruppi etnici e religiosi sono purtroppo molto frequenti, questi gesti di pace offerti dalla minoranza cristiana rappresentano un segno di speranza

 
versione stampabile

Anche in Pakistan, Sant'Egidio, ha rivolto la sua attenzione ai più poveri nel mese di Ramadan, esprimendo così lo spirito di rispetto e dialogo raccomandati nel messaggio di papa Francesco. Molte le iniziative in tutto il Paese.

A Sargodha è stata organizzata una cena con anziani e bambini poveri nell'ospedale di Azeem (Fatima Hospital). Erano circa 70 invitati, molti hanno benedetto la Comunità che ogni anno si ricorda di loro in questa festa molto importante. Quest'anno poi  è venuto anche il nuovo sindaco della città che all'inizio della cena ha ringraziato la Comunità per le attività che svolge a favore dei poveri.

Anche a Lahore, recentemente teatro di violenze contro i cristiani, la Comunità di Sant'Egidio ha offerto questo segno di pace e di riconciliazione, visitando alcune famiglie mussulmane povere e celebrando insieme la fine del Ramadan. Anche qui tutti hanno ringraziato per il cibo offerto e per l'amicizia. 

A Sialkot, dove nelle ultime settimane si è verificato un alluvione, Khayam e alcuni della Comunità sono andati a trovare alcune famiglie di sfollati in una zona. Per la fine del Ramadan hanno portato cose da mangiare, riso, farina, olio e zucchero per un mese.

In un Paese in cui le violenze tra gruppi religiosi sono purtroppo all'ordine del giorno, e in cui i cristiani sono una piccola e povera minoranza, questi gesti assumono un significato tutto particolare e rappresentano un segno di speranza a cui siamo tutti invitati a guardare.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
7 Febbraio 2018

'Vi auguro di continuare la vostra missione per la pace': Ahmad Al-Tayyeb, Grande Imam di Al-Azhar, per i 50 anni di Sant'Egidio

IT | DE
14 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA

Visita online il presepe di Sant'Egidio: Gesù accolto da poveri, malati, chi non ha casa, e uomini di ogni fede

IT | ES | DE | FR | CA | NL
8 Novembre 2017
ROMA, ITALIA

Dialoghi di civiltà tra Oriente e Occidente: un incontro necessario in un mondo globale

22 Settembre 2017
ROMA, ITALIA

Il Segretario Generale della Lega Musulmana Mondiale Mohammed Al-Issa in visita a Sant'Egidio

10 Settembre 2017

Il grand imam di Al Azhar, Al Tayyeb: 'Il terrorismo non è figlio dell'islam, è solo violenza'

IT | DE
4 Settembre 2017
MADRID, SPAGNA

La festa di Sant'Egidio con la Comunità di Madrid

tutte le news
• STAMPA
25 Febbraio 2018
kathpress

Kardinal Marx fordert mehr Engagement für Einheit der Menschen

25 Febbraio 2018
Domradio.de

"Gräben zuschütten"

25 Febbraio 2018

„Gräben zuschütten, Spaltungen überwinden“

24 Febbraio 2018
Domradio.de

Im Dienst der karitativen Arbeit

22 Febbraio 2018
Br-Online

Interview mit Sant'Egidio Mitgründer Andrea Riccardi

22 Febbraio 2018
Sonntagsblatt

Die katholischen 68er

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
25 Marzo 2015
PAKISTAN

PAKISTAN: sospesa l'esecuzione di un condannato a morte minorenne

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

Ahmad Al Tayyeb - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà - Parigi 2016

Dove Napoli 2015

Comunità di Sant'Egidio: Brochure Viva gli Anziani

Analisi dei risultati e dei costi del programma "Viva gli Anziani"

Speech of Ahmad Al-Tayyeb, Grand Imam of Al Azhar at "East and West: dialogues between civilizations" (Arabic)

Messaggio del Patriarca ecumenico Bartolomeo I, inviato al Summit Intercristiano di Bari 2015

tutti i documenti
• LIBRI

Gesù porta della misericordia





Francesco Mondadori

Elogio dei poveri





Francesco Mondadori
tutti i libri