change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
3 Novembre 2013 | MANRESA, SPAGNA

Cultura e amicizia: nella "Scuola di Lingua e Cultura" di Sant'Egidio si impara a convivere

Un evento cittadino per l'apertura dei corsi gratuiti aperti a tutti i migranti

 
versione stampabile

“Per me questo non è solo un pezzo di carta. Conserverò questo diploma nel cuore perché questo spazio di amicizia mi da la vita", ha detto Tijan, un giovane del Gambia che quest'anno ha ricevuto il suo primo diploma della Scuola di Lingua e Cultura della Comunità di Sant'Egidio di Manresa.

Per l'apertura dei corsi annuali, in una sala conferenze del centro città, si sono ritrovate centinaia di persone, un mosaico di diverse culture e tradizioni provenienti di 18 paesi, che mostrava la bellezza e la gioia di stare insieme fra genti diverse.


In una città con il 17% di popolazione straniera, la cultura del convivere è una grande sfida e imparare la lingua, stabilire legami di vicinanza e amicizia sono elementi decisivi. Un gruppo di donne provenienti dalla Georgia lo ha espresso così: "qui impariamo la lingua e la convivenza che non possiamo vivere in nessun altro luogo perché spendiamo tutto il giorno lavorando nelle case dei nostri "anziani". E proprio gli anziani di cui hanno cura hanno reso flessibili gli orari di lavoro per consentire loro di andare alla scuola di lingua.

La presenza del sindaco della città e del direttore generale della Fondazione Universitaria della regione hanno sottolineato come si trattasse di un evento di speciale importanza per la città, e hanno ringraziato gli immigrati per il loro sforzo e la loro voglia di imparare la lingua e di integrarsi.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
5 Febbraio 2018

Mediatori interculturali, fattore di integrazione in una società plurale: oggi consegna dei diplomi

IT | ID
30 Gennaio 2018
PARIGI, FRANCIA

Bienvenue! L'arrivo a Parigi di 40 profughi siriani grazie ai corridoi umanitari

IT | ES | DE | FR | CA | ID
15 Gennaio 2018

Papa Francesco traccia la differenza tra immigrazione e invasione: il commento di Andrea Riccardi sul Corriere della Sera

13 Gennaio 2018

Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati: il messaggio di Papa Francesco per la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2018

28 Novembre 2017

Profughi, corridoi umanitari: giovedì il primo arrivo dall'Africa

IT | ES | CA
25 Novembre 2017
PARIGI, FRANCIA

Nuovi arrivi in Francia con i #corridoiumanitari! Ieri accolte 5 famiglie dalla Siria

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
tutte le news
• STAMPA
13 Marzo 2018
RP ONLINE

Flucht, Abi, Studium

20 Febbraio 2018
Avvenire

La Comunità, nei volti, nei luoghi

8 Febbraio 2018
SIR

Migrazioni: Pompei (Comunità Sant’Egidio), “nuove modalità di ingresso in Italia più flessibili ed efficienti”

5 Febbraio 2018
SIR

Immigrazione: Comunità Sant’Egidio, oggi anche la ministra Fedeli alla consegna dei diplomi per mediatori interculturali

15 Gennaio 2018
Corriere della Sera

Andrea Riccardi. Francesco traccia la differenza tra immigrazione e invasione

30 Novembre 2017
Corriere della Sera

Andrea Riccardi: Europa e giovani migranti, il futuro va creato in Africa

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI
Comunità di Sant'Egidio

Cinque proposte sull’immigrazione

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla preghiera "Morire di Speranza". Lampedusa 3 ottobre 2014

Omelia di S.E. Card. Vegliò durante la preghiera "Morire di speranza"

Nomi e storie delle persone ricordate durante la preghiera "Morire di speranza". Roma 22 giugno 2014

tutti i documenti
• LIBRI

Le città vogliono vivere





Giuliano Ladolfi Editore
tutti i libri

FOTO

1384 visite

1323 visite

1409 visite

1399 visite

1338 visite
tutta i media correlati