change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
16 Aprile 2014 | FIRENZE, ITALIA

Borgonovo amico tra "Gli Amici" a Palazzo Davanzati

"La crisi / le crisi": Un'opera della mostra dedicata al grande campione scomparso per la SLA

 
versione stampabile

Un momento di grande intensità e commozione pensando a Stefano Borgonovo, durante l'inaugurazione della mostra 'La Crisi, le Crisi' degli 'Amici', disabili del Laboratorio d'Arte della Comunità di Sant'Egidio di Firenze che espongono dal 12 aprile le loro opere nel Museo di Palazzo Davanzati. Un quadro tra quelli esposti è dedicato a Stefano Borgonovo.
All'inaugurazione, infatti, ha preso parte Alessandra, figlia di Stefano, compianto e indimenticabile campione del calcio. Alessandra ha voluto incontrare l'autrice dell'opera Chiara Gravante.

La SLA è per l'autrice come una spaccatura che frantuma la vita precedente la malattia, e Chiara ha scelto di rappresentare questo evento drammatico come la frantumazione di una vetrata riccamente colorata. Scrive l'autrice a commento dell'opera: "La SLA cambia la vita a ogni persona perché ti paralizza, ti inferma in carrozzina. Penso che chi ha questa malattia ha una crisi, perché gli crolla il mondo addosso. L'opera rappresenta la spaccatura della vita, tutto il tuo mondo che va a pezzi".
"Crisi è scegliere di essere diverso", scrive Fabio Andriani a commento del suo quadro 'La preghiera fonte di speranza', mentre per Alessandro Baroncelli la risposta alla crisi è l'amicizia: "E' d'oro bisogna tenerla stretta". Sono tante, quanti i quadri le risposte degli Amici alla crisi, come tante linee di volo che spezzano il buio, come la 'Linea di volo' dipinta da Simone Danti: "Io voglio rappresentare la crisi di coscienza, quello di uno che ritorna a Dio.
Avere bisogno non è un problema. Nella vita ciascuno ha come un radar, una linea di volo che ti porta all'arrivo: una linea rossa su uno sfondo che rimane nero". Grazia Scalera, con gli intrecci dei suoi colori, punta a "Fare amici i nemici".

La mostra rimarrà aperta al Museo di Palazzo Davanzati, in via di Porta Rossa n.13, a Firenze dal 12 al 30 aprile. All'inaugurazione Brunella Teodori, Direttore del Museo, Renato Gordini, Direttore Generale dell' Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Bernardo Delton e Silvia Simoni della Comunità di Sant'Egidio, e Mario Curia, editore di Mandragora (che pubblica il catalogo).
“Sono lieta che il Polo Museale Fiorentino – scrive Cristina Acidini, Soprintendente per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze,
nella sua introduzione al catalogo - in una sede di fascino straordinario qual è il Museo Davanzati, torni ad accogliere le creazioni visive del laboratorio della Comunità di Sant’Egidio, grazie alla disponibilità della direttrice Brunella Teodori e del personale tutto”.

"Gli amici di Sant’Egidio – osserva il Dg dell’Ente Cassa Renato Gordini – sono da molto tempo impegnati in una attività di grande rilevanza in favore delle categorie deboli per la quale hanno tutta la nostra stima e, da anni, il nostro convinto sostegno. Un’attività che copre un ampio raggio di azione e che interessa numerosi livelli dell’emergenza sociale: dagli extracomunitari alle madri in stato di detenzione, dagli indigenti ai disabili. Ma la sofferenza di queste persone non ne limita la creatività come documentato in questa mostra che vuole onorare anche tutti coloro che, in silenzio, destinano tempo ed energie nell’aiutare il prossimo".

La felicità estetica di queste creazioni, scrive ancora Cristina Acidini, “ci porta nelle immaginazioni attive e vitali di questi artefici, con i quali le diversificate e talora sorprendenti combinazioni di linee, colori, volumi ci mettono in comunicazione diretta”. Quest’esperienza, “totalmente positiva, di esposizione” non solo offre ai risultati del Laboratorio – con i suoi operatori e protagonisti – un’adeguata e prestigiosa visibilità, “ma al tempo stesso arricchisce il museo che la ospita, aprendo temporaneamente una ulteriore finestra su un mondo che appartiene a tutti noi”.

La mostra, promossa dalla Comunità di Sant'Egidio con la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze, il Museo di Palazzo Davanzati e l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze, sarà visibile fino al 30 aprile in orario di apertura ordinaria del museo 8.15-13.50 (il museo è chiuso nella seconda e quarta Domenica del mese e il primo, terzo e quinto Lunedì del mese).


 LEGGI ANCHE
• NEWS
7 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA

Premiazione della Mostra degli artisti con disabilità dei Laboratori d'arte. IL VIDEO

5 Dicembre 2017
NAPOLI, ITALIA

A Napoli nella liturgia della prima domenica di Avvento il conferimento della Cresima ai disabili

3 Dicembre 2017

Giornata della disabilità, Sant'Egidio: incrementare co-housing e inserimento nel mondo del lavoro

IT | RU
3 Dicembre 2017

Disabilità fa rima con creatività: #3dicembre Giornata Internazionale delle persone con disabilità le mostre "La Forza degli Anni"

2 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA

Una visita alla mostra degli artisti disabili "La forza degli anni" aperta a Roma fino al 9 dicembre

14 Novembre 2017
ROMA, ITALIA

A Tor Bella Monaca le opere degli artisti disabili che restituiscono la bellezza alle periferie

IT | RU
tutte le news
• STAMPA
27 Dicembre 2017
SIR

Chiesa e disabilità. Nulla può impedire l’incontro con Cristo

16 Dicembre 2017
Il Manifesto

Una trattoria alternativa

3 Dicembre 2017
Vatican Insider

Disabilità, Sant'Egidio: incrementare co-housing e inserimento nel lavoro

13 Novembre 2017
Avvenire

Disabilità. In mostra a Roma gli artisti dei laboratori della Comunità di S.Egidio

14 Potrebbe 2017
Radio Vaticana

Dopo di noi, legge fondamentale per assistere i disabili

25 Marzo 2017
SIR

Disabilità: Capparucci (Sant’Egidio), “nella legge del Dopo di noi si incentiva l’aiuto della comunità”

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
3 Dicembre 2017 | NAPOLI, ITALIA

Liturgia eucaristica di inizio dell'Avvento dedicata ai disabili

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Dati sull'inserimento lavorativo dei disabili

Sant'Egidio, disabilità e mondo del lavoro: dalla Trattoria degli Amici al corso di formazione Valgo Anch'io

Intervento di Adriana Ciciliani, persona con disabilità, durante visita di papa Francesco a Sant'Egidio

Articolo su Credere nr. 18 - Trattoria degli amici

I/O _IO È UN ALTRO - La scheda dello "Special project"

Annunciare la Buona Notizia : La catechesi con le persone disabili e la nuova evangelizzazione

tutti i documenti

FOTO

836 visite

759 visite

832 visite

724 visite

865 visite
tutta i media correlati