change language
sei in: home - ecumenismo e dialogo - incontri... la pace - antwerp ...e future newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
Peace is the future

 
versione stampabile
9 Settembre 2014 19:00 | Grote Markt

Testimonianza


Rita Prigmore


Sinta, sopravissuta al Porrajmos

Signore e signori, cari amici, 

Il mio nome è Rita Prigmore, sono una zingara tedesca e sono sopravvissuta all’Olocausto, l’unica ad essere sopravvissuta della mia famiglia. Sono nata nel 1943 e ho vissuto l’orrore della guerra con la mia famiglia di zingari. La maggior parte di loro è stata uccisa ad Auschwitz, a Dachau, a Bergen-Belsen e in altri campi. 

Altri hanno subito la sterilizzazione e non hanno potuto generare una famiglia. Io e mia sorella siamo nate gemelle. Su di me e su di lei hanno condotto esperimenti medici su come cambiare il colore degli occhi. Mia sorella non è sopravvissuta. 

“La Pace è il futuro”. Abbiamo grande bisogno di pace in questi tempi di guerra. A cento anni dalla Prima Guerra Mondiale temo che il passato possa ripetersi. I segni di guerra in tanti paesi mi spaventano: le guerre in Russia, in Ucraina, in Iraq, in Siria e in tanti altri paesi. Come ha detto Andrea Riccardi: “La pace è un’ideale che è umiliato in troppe regioni del mondo”. 

Guardare la televisione e vedere gli orrori che avvengono nel nome della guerra, quanto gli uomini devono soffrire, mi fa star male e mi fa piangere: giovani donne violentate! Anziani malmenati, le loro case distrutte. Bambini che vedono le loro famiglie mentre vengono uccise davanti a loro. Sono portati via dalle loro case. Milioni di rifugiati. Non sanno quale sarà il loro futuro, o se mai rivedranno le loro famiglie. Tutto l’orrore che avviene nel mondo oggi mi ricorda del tempo dell’Olocausto. Siamo consapevoli di quello che succede?

Dalla mia esperienza di dolore condivisa con il popolo zingaro, vi dico: la guerra rovina tutto! La pace è la questione più importante e noi dobbiamo custodirla, onorarla e difenderla. 

Dobbiamo costruire la pace nei nostri cuori e prendercene cura.

Dio ha salvato la mia vita e mi ha dato la forza di continuare a vivere. Come sopravvissuta io ho la responsabilità di parlare. E, attraverso la preghiera, Dio mi dona la forza e il coraggio, insieme alla Comunità di Sant’Egidio, di parlare a migliaia di giovani e dire loro che dobbiamo temere ogni forma di razzismo. 

La pace è il futuro! Costruiamo un futuro in cui in mondo sia in pace!

 

PROGRAMMA
PDF

PROGRAMMA DELLE DIRETTE WEB

Segui l'evento in streaming


NEWS CORRELATE
31 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

La Comunità di Sant’Egidio ricorda il prof. Joachim Gnilka scomparso a Monaco all’età di 90 anni.

IT | DE
30 Gennaio 2018
BANGUI, REPUBBLICA CENTRAFRICANA

Chantal, Elodie e le altre: storie di bambini e non solo in cura con il programma DREAM a Bangui, capitale del Centrafrica

IT | ES | DE | FR | CA | NL
28 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

'Il piatto più buono è quelllo dell'amicizia': lo offre Sant'Egidio a tanti amici nelle periferie di Monaco di Baviera


Visita di Marco Impagliazzo alla Scuola della Pace e alla mensa
IT | DE
25 Gennaio 2018
ROMA, ITALIA

Centrafrica, il presidente Touadera a Sant'Egidio: prosegue il processo di pace, parte ora la nuova fase del disarmo

IT | ES | DE | FR | PT | CA | ID
24 Gennaio 2018
Comunicato Stampa

Centrafrica, domani il presidente in visita a Sant'Egidio: Colloqui sul processo di pace e incontro con la stampa

IT | PT
15 Gennaio 2018

'Fare Pace - la diplomazia di Sant'Egidio' è in libreria


Alla vigilia del 50mo, un libro per comprendere il lavoro per la pace di Sant'Egidio
IT | ES | DE | PT
tutte le news correlate

NEWS IN EVIDENZA
7 Febbraio 2018

50 anni di Sant'Egidio: la gioia del Vangelo da Roma alle periferie del mondo


La Comunità compie 50 anni. Una storia cominciata il 7 febbraio 1968 a Roma da Andrea Riccardi con un piccolo gruppo di liceali che volevano cambiare il mondo...
IT | DE | PT
7 Febbraio 2018

'Un aspetto chiave di Sant'Egidio è la sua dedizione al dialogo' Da Yad Vashem, il Memoriale dell'Olocausto a Gerusalemme, gli auguri per il 50mo

IT | DE
7 Febbraio 2018

'Vi auguro di continuare la vostra missione per la pace': Ahmad Al-Tayyeb, Grande Imam di Al-Azhar, per i 50 anni di Sant'Egidio

IT | DE

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
26 Febbraio 2018
Roma sette
Congo e Sud Sudan, Gnavi: «La liberazione ha il nome di Gesù»
23 Febbraio 2018
Domradio.de
"Wir können Frieden organisieren wie andere den Krieg"
22 Febbraio 2018
Famiglia Cristiana
La preghiera sia un urlo contro le guerre
21 Febbraio 2018
SIR
Giornata preghiera e digiuno: Comunità di Sant’Egidio, adesione all’invito del Papa. Veglia nella basilica di Santa Maria in Trastevere a Roma e in molte città italiane
21 Febbraio 2018
Vatican Insider
Sant’Egidio si unisce alla Giornata di digiuno per Congo e Sud Sudan indetta dal Papa
tutta la rassegna stampa correlata