change language
sie sind in: home - pressearchiv newsletterkontaktlink

Unterstützung der Gemeinschaft

  
26 November 2017

La celebrazione eucaristica alla Comunità di Sant'Egidio per la Giornata dei poveri

«Il servizio ai fratelli poveri fa fruttificare i nostri talenti»

 
druckversion

«E' facile toccare la carne di Cristo nell'ostia, è piacevole perché non sporca e non odora. È difficile toccarla nel fratello, soprattutto quando è povero. Dobbiamo sporcarci nel servizio ai poveri perché i nostri talenti fruttifichino».
È l'appello che ha lanciato il vescovo Luigi Marrucci durante la celebrazione eucaristica che si è svolta domenica scorsa, il 19 novembre, nella chiesa di San Giovanni Battista a Civitavecchia in occasione della prima Giornata mondiale dei poveri. La liturgia, promossa dalla Comunità di 
Sant'Egidio, ha visto la partecipazione di numerosi volontari che hanno accompagnato i senza dimora e i residenti delle due case famiglia per malati psichici che il movimento ha aperto a Civitavecchia.

Nell'omelia, monsignor Marrucci ha contestualizzato la giornata voluta da papa, Francesco quale segno del Giubileo della Misericordia nell'ambito del percorso che la Chiesa propone nelle ultime domeniche del tempo ordinario. Commentando il Vangelo dei talenti, il vescovo ha sottolineato come «Dio ci riporta alla creazione» perché i talenti che ci dona sono i semi con cui ci crea. «Dio - ha detto -, nell'offrirci i talenti, è la primavera della nostra storia: spetta a noi essere l'estate e portare i frutti». Per il presule, i doni che il Padre ci fa sono il Vangelo, i sacramenti, la Chiesa come comunità cristiana, i fratelli e, «solo per ultimi», i talenti personali. «Spesso - ha ricordato -, spinti dal soggettivismo, tendiamo a mettere i talenti personali al primo posto e coltivare solo questi». Il pastore ha poi ricordato che il non coltivare i doni che ci sono dati «equivale ad un peccato di omissione, come il servo infedele che nasconde il talento per paura di perderlo». Spiega monsignor Marrucci che «la volontà di papa Francesco, nell'istituire la Giornata, l'incontro con i fratelli poveri è l'incontro con Cristo: dobbiamo sporcarci con il servizio perché i nostri talenti fruttifichino. Leggo così la testimonianza di quanti si sacrificano per gli altri con il volontariato».
La celebrazione è stata animata dai volontari della Comunità insieme ai numerosi poveri che sono stati invitati a condividere questa giornata, che si è conclusa con un pranzo 
comunitario. «È un giorno di gioia - ha detto Massimo Magnano, responsabile diocesano di Sant'Egidio - perché la celebrazione della Giornata dei poveri coincide anche con la prima visita del nostro vescovo alla Comunità riunita nella chiesa di San Giovanni dopo i restauri».
Commentando le riflessioni proposte dal presule, Magnano nel saluto finale ha sottolineato che «la Parola è il primo e più importante dono che ci è stato fatto da Dio ed è grazie a questa che noi ci siamo radunati qui. Grazie alla Parola molti di noi sono stati strappati dalla solitudine». Per il responsabile di 
Sant'Egidio «tanti di noi soffrono, ma dalla Parola abbiamo imparato ad essere una famiglia e a sostenerci: perché nessuno è così povero da non poter aiutare un altro».
Sempre domenica un gruppo composto da 15 volontari e 35 persone assistite della Caritas diocesana era presente alla celebrazione eucaristica presieduta da papa Francesco nella Basilica di San Pietro. «Un'esperienza indimenticabile - la descrive Stefania Milioni, vicedirettrice dell'organismo diocesano - che ci ha coinvolti ed emozionato. Due del gruppo, una volontaria e un assistito, hanno potuto incontrare il Papa e salutarlo a nome di tutta la nostra Chiesa». Il gruppo, per il pranzo, è stato ospite del collegio pontificio Regina Apostolorum insieme ai pellegrini delle altre Caritas giunte dalle diocesi del Lazio.


 LESEN SIE AUCH
• NACHRICHTEN
23 Januar 2018
PERU

Die Gemeinschaft Sant’Egidio von Lima bei Treffen mit Papst Franziskus

IT | ES | DE | FR | PT
13 Januar 2018

Der Welttag des Migranten und Flüchtlings ermutige Europa zur Förderung der Integration – vorbildliches Modell der humanitären Korridore zur Nachahmung

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
1 Januar 2018
ROM, ITALIEN

Gruß und Ermutigung durch Papst Franziskus für die Teilnehmer der Kundgebungen „Friede auf der ganzen Erde”

IT | ES | DE | FR | PT | NL | HU
22 Dezember 2017
ROM, ITALIEN

Andrea Riccardi wurde von Papst Franziskus in Audienz empfangen: Humanitäre Korridore und Frieden waren Gesprächsthemen

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | ID
17 Dezember 2017

Herzlichen Glückwunsch Papst Franziskus! Vielen Dank für die Freude eines Evangeliums, das Arme und Peripherien erreicht und der Welt einen Weg der Barmherzigkeit und des Friedens weist

IT | DE | FR | ID
20 November 2017

Viele für die Armen gedeckte Tische am Welttag der Armen

IT | ES | DE | NL | ID
all news
• RELEASE
21 Februar 2018
Vatican Insider

Sant’Egidio si unisce alla Giornata di digiuno per Congo e Sud Sudan indetta dal Papa

21 Februar 2018
SIR

Giornata preghiera e digiuno: Comunità di Sant’Egidio, adesione all’invito del Papa. Veglia nella basilica di Santa Maria in Trastevere a Roma e in molte città italiane

21 Februar 2018
Il Messaggero - ed. Civitavecchia

Nasce una catena della solidarietà per combattere il disagio mentale

17 Februar 2018
Corriere della Sera

Dal palazzo alla tenda.Il cristianesimo in cammino

9 Februar 2018
Vaticannews

Spadaro: la geopolitica di Francesco è fondata sulla misericordia

8 Februar 2018
Avvenire

Il sociologo Bauman al Papa: «Sei la luce in fondo al tunnel» La testimonianza di Riccardi

alle pressemitteilungen
• KEINE TODESSTRAFE
10 Oktober 2017

On 15th World Day Against the Death Penalty let us visit the poorest convicts in Africa

7 Oktober 2015
VEREINIGTE STAATEN

The World Coalition Against the Death Penalty - XIII world day against the death penalty

5 Oktober 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

24 September 2015

Pope Francis calls on Congress to end the death penalty. "Every life is sacred", he said

12 März 2015
AFP

Arabie: trois hommes dont un Saoudien exécutés pour trafic de drogue

12 März 2015
Associated Press

Death penalty: a look at how some US states handle execution drug shortage

9 März 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 März 2015
AFP

Le Pakistan repousse de facto l'exécution du meurtrier d'un critique de la loi sur le blasphème

9 März 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

28 Februar 2015
VEREINIGTE STAATEN

13 Ways Of Looking At The Death Penalty

15 Februar 2015

Archbishop Chaput applauds Penn. governor for halt to death penalty

11 Dezember 2014
MADAGASKAR

C’est désormais officiel: Madagascar vient d’abolir la peine de mort!

gehen keine todesstrafe
• DOKUMENTE

Zeugnis von Jaime Aguilar, Gemeinschaft Sant'Egidio in El Salvador

Zeugnis von Dawood Yousefi, Flüchtling aus Afghanistan

Zeugnis von Daniel, arbeitsloser Familienvater

Zeugnis von Irma, einer alten Frau

alle dokumente

FOTOS

118 besuche

241 besuche

173 besuche

202 besuche

174 besuche
alle verwandten medien