change language
sie sind in: home - pressearchiv newsletterkontaktlink

Unterstützung der Gemeinschaft

  

Avvenire - Ed. Lazio Sette

10 Dezember 2017

Senzatetto: un ostello per superare l'emergenza

 
druckversion

Entro la fine dell'anno verrà smantellato lo spazio di accoglienza con roulotte gestito dalla Comunità di Sant'Egidio nei pressi della stazione di Civitavecchia.
Una decisione maturata dall'organizzazione di volontariato insieme al Comune di Civitavecchia e d'accordo con le forze dell'ordine. Una chiusura, precisa Massimo Magnano, responsabile della Comunità in una lettera inviata ai volontari e alle istituzioni, «per superare la fase di emergenza e lavorare insieme all'amministrazione comunale a realizzare una convivenza protetta, della tipologia di dormitorio, che accolga i senzatetto».
L'area roulotte era sorta nel 2013 dopo la tragica scomparsa del senza dimora polacco Marek, trovato morto su una panchina nei giardini di piazza Guglielmotti. «Quell'evento - scrive Magnano - ci interrogò e ci spinse a lavorare per una città più umana, dove nessuno sarebbe più dovuto morire in questo modo. L'amministrazione comunale recepì questo desiderio e collaborò, tanto che fu possibile siglare un accordo e ottenere in concessione l'area in oggetto, in emergenza». Nel corso di tre anni sono state ospitate oltre cinquanta persone per quello che 
Sant'Egidio ha sempre considerato come un progetto limitato nel tempo e non come soluzione definitiva. «Del resto - si legge nella lettera - la Comunità in questi anni si è impegnata soprattutto nella realizzazione di case famiglia che ospitano persone con disagio psichico e sociale, dei quali circa la metà erano senzatetto. Oggi le case famiglia sono sei, distribuite nel contesto urbano, e accolgono complessivamente 22 persone».
Un'iniziativa resa possibile dall'opera quotidiana di centinaia di volontari impegnati ad assistere i senza dimora con il servizio della cena itinerante, il servizio docce e colazione, i servizi di orientamento legale, l'ambulatorio medico e la distribuzione di vestiti. Attraverso questi interventi i volontari sono riusciti a instaurare una relazione con i senza dimora, anche quelli più fragili a livello psicologico, e convincerli a ripararsi nelle roulotte. «Il passo successivo - spiega Magnano - è arrivare a una forma di convivenza protetta in una casa che offrirebbe alle persone di essere più adeguatamente curate e prese in carico dai servizi sanitari». L'augurio è che già dalle prossime settimane - le più fredde dell'anno - si dia concretezza a quanto concordato con le istituzioni e l'opera dei volontari possa continuare, in collaborazione con il Comune, utilizzando un luogo più dignitoso per l'accoglienza.


 LESEN SIE AUCH
• NACHRICHTEN
27 November 2017
HONGKONG

Das ‚Home of Mercy‘, ein Haus für Obdachlose, neu eröffnet

IT | ES | DE | FR | PT | PL
8 November 2017
MOSKAU, RUSSLAND

Die Freunde von Sant'Egidio eröffnen ein Zentrum für Obdachlose

IT | DE | FR | PT | RU | HU
10 Juli 2017
MOSKAU, RUSSLAND

Sommer der Solidarität: alte Menschen im Urlaub mit obdachlosen Freunden. Fotos

IT | EN | ES | DE | FR | CA
3 April 2017
MÜNCHEN, DEUTSCHLAND

Eine neue Familie über den Tod hinaus - Das Gebet für die einsam Verstorbenen in München

IT | DE
28 März 2017
MOSKAU, RUSSLAND

Treffen und Gebet mit Obdachlosen am Ende des langen russischen Winters

IT | EN | ES | DE | FR
19 März 2017
WÜRZBURG, DEUTSCHLAND

Ökumenischer Gottesdienst zum Gedenken an Wurzelsepp und die vielen einsam und verlassen Verstorbenen

all news
• RELEASE
26 Februar 2018
Avvenire

Emergenza freddo. Rifugi e parrocchie aperte ai senza dimora

26 Februar 2018
Avvenire

Emergenza freddo. Rifugi e parrocchie aperte ai senza dimora

24 Februar 2018
Avvenire

A spasso per Milano aiutando l'Africa

24 Februar 2018
Il Sole 24 ore

Emergenza freddo, S. Egidio: non lasciamo soli i senza dimora

24 Februar 2018
La Repubblica.it

Bologna, appello di S.Egidio: "Coperte e maglioni per i senzatetto"

24 Februar 2018
La Repubblica

Solo chi ha pazienza e forza d'animo...

alle pressemitteilungen
• GESCHEHEN
7 Januar 2018

Per vincere l'isolamento di chi vive per la strada, domenica 7 gennaio a Roma pranzo e tombolata di solidarietà

ALLE SITZUNGEN DES GEBETS FÜR DEN FRIEDEN
• KEINE TODESSTRAFE
10 Oktober 2017

On 15th World Day Against the Death Penalty let us visit the poorest convicts in Africa

7 Oktober 2015
VEREINIGTE STAATEN

The World Coalition Against the Death Penalty - XIII world day against the death penalty

5 Oktober 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

24 September 2015

Pope Francis calls on Congress to end the death penalty. "Every life is sacred", he said

12 März 2015
AFP

Arabie: trois hommes dont un Saoudien exécutés pour trafic de drogue

12 März 2015
Associated Press

Death penalty: a look at how some US states handle execution drug shortage

9 März 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 März 2015
AFP

Le Pakistan repousse de facto l'exécution du meurtrier d'un critique de la loi sur le blasphème

9 März 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

28 Februar 2015
VEREINIGTE STAATEN

13 Ways Of Looking At The Death Penalty

15 Februar 2015

Archbishop Chaput applauds Penn. governor for halt to death penalty

11 Dezember 2014
MADAGASKAR

C’est désormais officiel: Madagascar vient d’abolir la peine de mort!

gehen keine todesstrafe
• DOKUMENTE

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Le persone senza dimora a Roma

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Padova 2014

La GUIDA "DOVE mangiare, dormire, lavarsi" 2014

Lettera ai consiglieri comunali di Budapest in difesa dei senza fissa dimora

alle dokumente

FOTOS

1734 besuche

1698 besuche

1668 besuche

1716 besuche

756 besuche
alle verwandten medien