change language
vous êtes dans: home - revue de presse newslettercontactslink

Soutenez la Communauté

  
10 Avril 2014

La Chiesa e i "mali" di Roma, 40 anni di impegno

Riflessione di Censis e Sant'Egidio sul convegno ecclesiale del febbraio 1974

 
version imprimable

Fu, in tutti i sensi e per molti aspetti, una svolta. A segnare, in quel febbraio del 1974, il cambio di un'epoca, di un'idea di società e di convivenza, e a marcare uno «spartiacque nel modo di concepire e di vivere l'esperienza della Chiesa, un momento forte di presa di coscienza della Chiesa di Roma dal punto di vista pastorale». Così, quarant'anni dopo, il cardinale vicario di Roma Agostino Vallini ha ricordato il convegno ecclesiale su "La responsabilità dei cristiani di fronte alle attese di carità e di giustizia nella diocesi di Roma", molto più semplicemente definito, dopo, il convegno "sui mali di Roma", convocato dal suo predecessore Ugo Poletti. Lo ha fatto portando il saluto, nella sala della Protomoteca in Campidoglio, all'incontro di riflessione organizzato in questo anniversario dalla Comunità di Sant'Egidio e dal Censis, con i contributi di Giuseppe De Rita, che fu uno dei relatori con monsignor Clemente Riva, Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant'Egidio e il suo presidente Marco Impagliazzo, e due altri protagonisti di quella «esaltante» stagione ecclesiale, monsignor Pietro Sigurani e suor Lorenzina Colosi, che fu uno degli inarrestabili motori del rinnovamento del Vicariato.
Davvero un momento speciale, come proprio le testimonianze dei presenti hanno messo in evidenza, determinante nella presa di coscienza da parte della diocesi del Papa, in tutte le sue componenti, delle proprie responsabilità di fronte alla storia e alla società. E se per Sant'Egidio, come ha ricordato Riccardi, la partecipazione al convegno fu «un momento in cui mettere a fuoco la connessione vitale tra spiritualità e solidarietà», per la Chiesa di Roma «fu l'evento natale della sua esistenza contemporanea come soggetto», tanto più vitale oggi in quanto «la Chiesa resta una risorsa importante non più però in una Roma dai tanti soggetti sociali, ma nel vuoto di un'atomizzazione accentuata».
Naturale, nel ricostruire il percorso di avvicinamento, lo svolgersi e le conseguenze di quel convegno, il collegamento con papa Francesco, e alla sua attenzione alle "periferie" del mondo, che ben si adatta anche a una città come Roma, dove «si è realizzato un processo di complessiva periferizzazione dei quartieri, privi di riferimenti aggregativi, in una città periferizzata rispetto ai poteri reali, vieppiù invisibili e imprendibili».
Sui protagonisti di quella stagione, dal cardinale Poletti a monsignor Riva e a monsignor Luigi di Liegro, fondatore della Caritas diocesana, s'è appuntata la riflessione di De Rita, che ha in particolare messo in rilievo la duplice ispirazione del convegno, ovvero il riconoscimento della libertà di coscienza e della responsabilità dei singoli nella costruzione della società. E, ciò, in quella che Impagliazzo ha definito la transizione fra il modello di «città sacra» e quello di una «città malata» che iniziava a conoscere i fenomeni di un dissenso che non risparmiava la Chiesa.


 LIRE AUSSI
• NOUVELLES
7 Août 2011

L'été de la solidarité en Albanie, avec les amis de la maison d'accueil et de l'hôpital psychiatrique. Dossier

IT | DE | FR | NL
30 Juin 2011

Conakry (Guinée) - Une lettre des mendiants de Conakry à la Communauté de Sant'Egidio

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | RU
22 Juin 2011

Paroles et images de la marche aux flambeaux "La croix de Jésus et les croix des pauvres par les rues de Naples", dans le cadre du congrès sur le thème "Le don et l'espérance"

IT | ES | DE | FR | CA | NL | RU
18 Juin 2011

"Changer le monde en partant des pauvres" : l'assemblée inaugurale du congrès sur le thème "Le don et l'espérance", à Naples

IT | ES | FR | CA | NL
26 Mai 2011

Lima (Pérou) - "Fête de l'espoir" avec les amis qui vivent dans la rue

IT | EN | ES | DE | FR | PT | NL | RU
11 Janvier 2011

Noël avec la Communauté de Sant'Egidio dans les prisons italiennes

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | CS
toutes les nouvelles
• IMPRIMER
27 Février 2018
Avvenire

Cei. Atterrati a Roma 113 profughi. «La cooperazione fra istituzioni fa miracoli»

24 Février 2018
La Repubblica - Ed. Roma

Roma, Burian: arriva il gelo dalla Siberia. "Subito più letti per i clochard”

18 Février 2018
Avvenire

Le voci del volontariato: Ciani e Visini candidati di Cs

15 Février 2018
La Nazione

Un pasto per chi non ha nulla. Ecco come si può dare una mano

5 Février 2018
SIR

Immigrazione: Comunità Sant’Egidio, oggi anche la ministra Fedeli alla consegna dei diplomi per mediatori interculturali

3 Février 2018
La Repubblica - Ed. Roma

Roma, Sant'Egidio: messa in memoria Modesta, clochard morta perché troppo sporca

tous les communiqués de presse
• ÉVÉNEMENTS
30 Octobre 2017

Presentazione del libro Alla Scuola della Pace. Educare i bambini in un mondo globale

TOUTES LES RéUNIONS DE PRIèRE POUR la PAIX
• DOCUMENTS

La Comunità di Sant'Egidio e i poveri in Liguria - report 2015

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Guida DOVE Mangiare, dormire, lavarsi - Roma 2016

"Non rassegnamoci al declino di Roma": l'intervento di Marco Impagliazzo alla manifestazione Antimafia Capitale

Le persone senza dimora a Roma

La povertà in Italia

tous les documents
• LIVRES

L'hiver le plus long





DDB
tous les livres