change language
sei in: home - rassegna stampa newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
11 Potrebbe 2016

Comunità di Sant'Egidio: mezzo secolo di solidarietà

 
versione stampabile

Per il 48esimo anniversario della Comunità di Sant'Egidio, sarà il Cardinale Crescenzio Sepe a presiedere la liturgia organizzata nella Cattedrale domani alle 18.
La solidarietà quotidiana, scelta che risale all'inizio della Comunità, nel febbraio 1968, da Roma si è allargata al mondo intero aumentando il numero dei poveri, amici di Sant'Egidio. Nell'ultimo anno, con l'aggravarsi dei conflitti e la fuga di migliaia di persone dai loro Paesi verso l'Europa è cresciuto l'impegno per l'accoglienza e l'integrazione dei migranti. Con l'introduzione dei Corridoi Umanitari sono stati accolti già oltre 200 profughi, e altri mille, attualmente nei campi del Libano, del Marocco e dell'Etiopia, raggiungeranno nei prossimi mesi l'Italia in piena sicurezza, senza affrontare i "viaggi della morte" nel Mediterraneo. Per ora questo sistema funziona solo per l'Italia ed è interamente a spese delle organizzazioni che l'hanno promosso, «ma - spiegano alla Comunità di Sant'Egidio - siamo convinti che può essere un modello anche per altri Stati europei perché mette insieme la necessità di salvare vite umane e la sicurezza». Come, del resto, dimostra la storia della Comunità. Nel 1973, l'anno del colera, un piccolo gruppo della Comunità di Roma si trasferì a Napoli e così cominciò la storia di Sant'Egidio nella città.
Da allora la Comunità di Sant'Egidio è stata accanto a bambini, anziani, disabili, migranti, rom, senza fissa dimora, carcerati. «Una larga famiglia - spiega la Comunità - che ha accolto quanti nella nostra città vivono una stagione difficile della vita».


 LEGGI ANCHE
• NEWS
22 Gennaio 2018

Una settimana di eventi per la non violenza e l'inclusione. Per dire no all'intolleranza e il razzismo

14 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA

Visita online il presepe di Sant'Egidio: Gesù accolto da poveri, malati, chi non ha casa, e uomini di ogni fede

IT | ES | DE | FR | CA | NL
12 Dicembre 2017
NAPOLI, ITALIA

Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e Campania 2018: presentata la nuova edizione della guida per i poveri

5 Dicembre 2017
NAPOLI, ITALIA

A Napoli nella liturgia della prima domenica di Avvento il conferimento della Cresima ai disabili

23 Novembre 2017
NAPOLI, ITALIA

Alla scuola di lingua e cultura di Napoli ci sono 500 nuovi diplomati .. anche in solidarietà

23 Ottobre 2017
NAPOLI, ITALIA

Percorsi di integrazione dei rom a Napoli

tutte le news
• STAMPA
25 Febbraio 2018
kathpress

Kardinal Marx fordert mehr Engagement für Einheit der Menschen

25 Febbraio 2018
Domradio.de

"Gräben zuschütten"

25 Febbraio 2018

„Gräben zuschütten, Spaltungen überwinden“

24 Febbraio 2018
Domradio.de

Im Dienst der karitativen Arbeit

22 Febbraio 2018
Br-Online

Interview mit Sant'Egidio Mitgründer Andrea Riccardi

22 Febbraio 2018
Sonntagsblatt

Die katholischen 68er

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
27 Gennaio 2018 | NAPOLI, ITALIA

Naples without violence. La solidarietà cambia il mondo

3 Dicembre 2017 | NAPOLI, ITALIA

Liturgia eucaristica di inizio dell'Avvento dedicata ai disabili

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

La guida "Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e in Campania" 2016

Saluto di Marco Impagliazzo al termine della liturgia per il 48° anniversario della Comunità di Sant’Egidio

Dove Napoli 2015

Comunità di Sant'Egidio: Brochure Viva gli Anziani

Analisi dei risultati e dei costi del programma "Viva gli Anziani"

Messaggio del Patriarca ecumenico Bartolomeo I, inviato al Summit Intercristiano di Bari 2015

tutti i documenti
• LIBRI

Elogio dei poveri





Francesco Mondadori

Il martirio degli armeni





La Scuola
tutti i libri

FOTO

665 visite

269 visite

659 visite

279 visite

680 visite
tutta i media correlati