change language
sei in: home - rassegna stampa newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
20 Febbraio 2018

Matarella per il mezzo secolo di Sant’Egidio

 
versione stampabile

«Il mondo, come il nostro paese, ha bisogno di solidarietà, di ritrovarsi, di trovare i vincoli che tengono insieme e non quelli che separano e fanno guardare con ostilità». È il monito lanciato dal presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, nel discorso pronunciato ieri sera durante la visita alla sede romana della comunità di Sant’Egidio, che festeggia i suoi cinquanta anni di attività.
Il capo dello stato ha incontrato anziani, ex senza fissa dimora, rifugiati arrivati con i corridoi umanitari dai campi profughi del Medio oriente, volontari che insegnano italiano agli stranieri e anche un piccolo gruppo di donne africane vittime della tratta, tutti assistiti e accompagnati dalla comunità.
Quindi l’incontro ufficiale, introdotto dal fondatore della comunità Andrea Riccardi e dal presidente Marco Impagliazzo. «Il movimento di Sant’Egidio — ha aggiunto Mattarella — potremmo definirlo “glocal”, con la sua attitudine a occuparsi contemporaneamente della dimensione locale e generale. Questo consente speranza nel mondo: non c’è separazione nel rimedio alla povertà e ai diritti alla libertà: o tutti o nessuno. Questa è la dimensione importante».
Mattarella ha rievocato anche i primi anni di attività della comunità, quando al centro del lavoro di “recupero” sociale c’erano soprattutto le «periferie, la povertà, l’esclusione» di un pezzo di paese che era rimasto «estraneo allo sviluppo economico».

 

Limit reached!

 

 


 

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
7 Febbraio 2018

50 anni di Sant'Egidio: la gioia del Vangelo da Roma alle periferie del mondo

IT | DE | PT
7 Febbraio 2018

'Un aspetto chiave di Sant'Egidio è la sua dedizione al dialogo' Da Yad Vashem, il Memoriale dell'Olocausto a Gerusalemme, gli auguri per il 50mo

IT | DE
7 Febbraio 2018

'Vi auguro di continuare la vostra missione per la pace': Ahmad Al-Tayyeb, Grande Imam di Al-Azhar, per i 50 anni di Sant'Egidio

IT | DE
7 Febbraio 2018

Il patriarca Daniel di Romania: auguri a Sant'Egidio di proseguire il suo impegno per l'integrazione, i poveri, il dialogo

6 Febbraio 2018

Gli auguri del pastore valdese Bernardini per i 50 anni di Sant'Egidio: continuiamo insieme per la pace, la giustizia, i corridoi umanitari

IT | HU
1 Febbraio 2018

Gli auguri del metropolita Hilarion, Presidente del Dipartimento per le relazioni esterne del Patriarcato di Mosca, ad Andrea Riccardi e alla Comunità per il 50mo anniversario di Sant'Egidio

IT | DE | RU
tutte le news
• STAMPA
27 Febbraio 2018
Agenzia SIR

Corridoi umanitari: Impagliazzo (Comunità Sant’Egidio), “polemiche politiche finiranno ma il futuro è nell’integrazione”

27 Febbraio 2018
Avvenire

Cei. Atterrati a Roma 113 profughi. «La cooperazione fra istituzioni fa miracoli»

27 Febbraio 2018
Vatican Insider

Corridoi umanitari, 114 profughi dall’Etiopia. Galantino: no allo sciacallaggio politico

26 Febbraio 2018
Avvenire

Emergenza freddo. Rifugi e parrocchie aperte ai senza dimora

26 Febbraio 2018
Corriere della Sera - Ed. Roma

Sant’Egidio, il nostro presidio d’umanità contro la solitudine

24 Febbraio 2018
Il Sole 24 ore

Emergenza freddo, S. Egidio: non lasciamo soli i senza dimora

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Marco Impagliazzo - Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla situazione nella Repubblica Centrafricana

Non muri ma ponti: il messaggio di Andrea Riccardi al 4° congresso di 'Insieme per l'Europa'

Marco Impagliazzo: Il sogno di un'Europa che promuova la società del vivere insieme e la pace

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

Walter Kasper

Laudatio per il prof. Andrea Riccardi in occasione del conferimento del Premio Umanesimo 2016 a Berlino

tutti i documenti
• LIBRI

Andrea Riccardi - Tutto può cambiare





San Paolo

La forza disarmata della pace





Jaca Book
tutti i libri

FOTO

1527 visite

1496 visite
tutta i media correlati