change language
sei in: home - rassegna stampa newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
19 Agosto 2011

In una delle stazioni la croce sarà portata da dieci ragazzi (italiani, belgi e spagnoli) che durante l’anno servono i poveri nella Comunità di Sant’Egidio

GMG, Via Crucis: i giovani di Sant’Egidio porteranno la croce

 
versione stampabile

La Gmg della solidarietà.  Questa sera in una delle stazioni della Via Crucis la croce sarà portata da dieci giovani della Comunità di Sant'Egidio."Sono giovani italiani, belgi e spagnoli, che durante tutto l'anno portano le croci dei poveri nel loro servizio con la Comunità di Sant'Egidio", osservano gli organizzatori di uno dei momenti più attesi e intensi della kermesse di Madrid.

Tra i "portatori della Croce" c'é Antonio, pugliese che studia a Roma, e che tutti i venerdì sera distribuisce la cena alla persone che vivono per la strada nella zona di Porta Pia, o Irene, al terzo anno di liceo, che a Novara con la Comunità si occupa del catechismo per un gruppo di bambini rom, o Lena che ad Anversa tutti i sabato pomeriggio fa la Scuola della Pace, un doposcuola per bambini di diverse nazionalità per favorire l'integrazione. Giovani liceali e universitari che con la loro vita testimoniano la gioia dell'essere cristiani e del lavorare per un mondo più giusto e più umano per tutti. Sono più di mille i giovani che in questi giorni hanno voluto incontrare la Comunità di Sant'Egidio nei vari momenti che ha organizzato all'interno delle attività culturali della Giornata mondiale della gioventù di Madrid. Tanti i temi e le proposte: dall'amicizia con i poveri al tema della pace, alla memoria dei cristiani di  diverse confessioni uccisi nel XX secolo a causa della fede.

"Molti giovani sono rimasti colpiti dal clima di simpatia e di affetto", racconta il portavoce dell'"Onu di Trastevere", Mario Marazziti. Dopo la conferenza sul tema: "Amici dei poveri, amici di Dio" sono emerse numerose domande: come essere veri amici dei poveri e non solo persone che li assistono? Come testimoniare il Vangelo della pace in paesi dove la violenza é diffusa e quotidiana, come hanno raccontato i pellegrini dell'America Latina? Come vivere il Vangelo e la gratuità nei paesi europei in cui domina il consumismo e la logica del vivere per sé? L'esempio di tanti cristiani uccisi a causa della fede, che sono stati ricordati nella conferenza del giovedì ma anche il Beato Giovanni Paolo II a cui é stata dedicata la preghiera della sera della comunità, hanno aiutato a rispondere a questi interrogativi. "Tanti giovani hanno poi voluto incontrare la Comunità di Sant'Egidio durante la distribuzione della cena alle persone che vivono per la strada alla stazione di Atocha. I pellegrini della GMG sono venuti a Madrid per incontrare Gesù, e nella cena itinerante hanno avuto la possibilità di incontrare Gesù nel povero", evidenzia Marazziti.  Un giovane italiano ha detto: "Volevamo incontrare i poveri e Gesù, e venire alla Comunità di Sant'Egidio ci é sembrato il modo migliore per farlo".

Ogni sera la gioia, le speranze, e la gratitudine dei giovani si é espressa nella preghiera. I canti festosi e il raccoglimento dell'adorazione eucaristica, sostenuta dalla figura del Beato Giovanni Paolo II, hanno accompagnato la veglia a cui hanno partecipato finora circa 700 pellegrini.  Significativamente, sottolinea Marazziti, la Giornata Mondiale della Gioventù di Madrid 2011, ha come tema le parole di San Paolo: "Radicati e fondati in Cristo, saldi nella fede". Un manifesto per l'azione della Comunità di Sant'Egidio.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
22 Aprile 2017
ROMA, ITALIA

Papa a San Bartolomeo, Andrea Riccardi: ''I martiri ci insegnano a vincere con l'amore e non con il potere''

IT | PT | HU
1 Agosto 2016

GMG2016 - Il papa affida ai giovani l'utopia della Chiesa. Editoriale di Andrea Riccardi su Corriere della Sera

IT | FR
29 Luglio 2016
CRACOVIA, POLONIA

GMG: rifugiati siriani, ex senza dimora e i giovani di Sant'Egidio portano la croce alla Via Crucis con Papa Francesco

IT | ES | DE | FR | PT
28 Luglio 2016
CRACOVIA, POLONIA

GMG 2016: dai giovani a Cracovia un'invocazione di pace per il mondo

IT | ES | FR | PT | RU
25 Luglio 2016
CRACOVIA, POLONIA

GMG 2016: giovani di Sant’Egidio e profughi siriani insieme a Cracovia per pregare per la pace

IT | DE | FR | PT
2 Aprile 2016

11 anni fa moriva #GiovanniPaoloII Gli incontri, le parole e la sua amicizia con Sant'Egidio

IT | ES | PT | CA
tutte le news
• STAMPA
29 Luglio 2016
El Mundo

El Papa pide a los jóvenes que sean "sembradores de esperanza"

23 Potrebbe 2014
Sette: Magazine del Corriere della Sera

L'abbraccio del Papa che cambiò la storia

27 Aprile 2014
Famiglia Cristiana

Sotto il monte, dove la santità è di casa.Vangelo e Dialogo: la sua diplomazia

24 Aprile 2014
L'Amico Del Popolo

Oltre ogni paura, Dio è con gli uomini. Il cuore della santità di Giovanni Paolo II

15 Novembre 2013
Corriere della Sera

La lezione laica sulla cultura dell'incontro

3 Novembre 2013
L'Eco di Bergamo

Riccardi: per capire Francesco non fraintendere Benedetto

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
27 Settembre 2016

Presentazione del libro: Servitore di Dio e dell'umanità. Biografia di Benedetto XVI.

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI
Andrea Riccardi

Prof. Andrea Riccardi: Saluto al Santo Padre Benedetto XVI alla Mensa della Comunità di Sant’Egidio

tutti i documenti
• LIBRI

L'abbraccio di Gerusalemme





Paoline
tutti i libri

VIDEO FOTO
1:38
Paolo VI e Athenagoras - lo storico incontro
3:04
Lo spirito Assisi - Preghiera, dialogo, pace
33
Il coraggio della speranza - Roma 2013

493 visite
tutta i media correlati