Comunitą di S.Egidio

Le Frontiere del Dialogo:
religioni e civiltą nel nuovo secolo

Meeting Internazionale Uomini e Religioni - Barcellona 2-4 settembre 2001


Comunicato stampa
01/09/2001
Medio Oriente: il Rabbino Capo di Israele in Europa
Da domani al meeting di Sant'Egidio a Barcellona

 

 

Il Rabbino Capo di Israele, Israel Meir Lau, sarą in Europa, a Barcellona, da domenica 2 settembre, per il XV Meeting interreligioso promosso dalla Comunitį di Sant'Egidio, dal titolo 'Le frontiere del dialogo: religioni e civiltą nel nuovo secolo'.

Il Rabbino Lau aprirą il primo incontro mondiale di dialogo ecumenico e interreligioso di questo inizio di secolo assieme al presidente della Costa d'Avorio, Laurent Gbagbo, al Patriarca Copto di Etiopia, Abuna Paulos, al cardinal Roger Etchegaray e al fondatore della Comunitą di Sant'Egidio, Andrea Riccardi.

Il Meeting di Barcellona, per tre giorni, fino al 4 settembre, metterą al centro del dibattito i temi della pace nel Mediterraneo, in Africa, e il ruolo delle religioni nella globalizzazione. Tra i temi in agenda: Medio Oriente: per una pace possibile; Balcani verso un futuro di coabitazione; Terzo Millennio senza pena di morte; Mass media tra conflitto e globalizzazione; Sud del mondo: le vie della solidarietį; Islam e Cristianesimo, il dialogo continua; Stili di vita ecocompatibili e salvezza del pianeta.

Ai lavori saranno presenti oltre 200 leader religiosi delle maggiori tradizioni mondiali e personalita“ laiche della societa' e della cultura, da Giuliano Amato a Mario Soares, dallo scrittore ivoriano Kourouma al Presidente della Generalitat Catalunya, Jordi Pujol.