change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
4 Potrebbe 2016 | ROMA, ITALIA

Il volto bello dell'Europa: un popolo di amici accoglie i profughi arrivati con i corridoi umanitari

 
versione stampabile

Sono arrivati a Fiumicino da tutta Italia, ieri mattina: da parrocchie, comunità cristiane di diverse denominazioni di Potenza, Terni, Frosinone, Torino, Novara.... Hanno raggiunto l'aeroporto per dare il benvenuto ai profughi dalla Siria e dall'Iraq arrivati a Roma con i corridoi umanitari e accompagnarli nelle loro case dove inizierà la loro nuova vita.

Sono loro il volto vero dell'Europa, quella non dei muri, ma dei ponti, quella fedele alla propria identità. Lo ha sottolineato Andrea Riccardi, il fondatore di Sant'Egidio, anche lui lì ad accogliere i profughi. Nel suo saluto di benvenuto ha ricordato le parole con cui si apre il Trattato di Lisbona, la "Costituzione" dell'Unione Europea: "L'Unione si fonda sui valori del rispetto della dignità umana della libertà, della democrazia, dell'uguaglianza, dello stato di diritto, del rispetto dei diritti umani, compresi i diritti delle persone appartenenti a minoranze".  Ed ha aggiunto: "Europa dei muri non è vera Europa: i corridoi umanitari dicono che c'è un'Italia che vuole esercitare il suo diritto di accogliere".

Davanti a lui bambini, anziani, famiglie provenienti da luoghi devastati dalla guerra, tra cui Homs e Aleppo, cristiani e musulmani, negli occhi il dolore delle perdite subite e la speranza di una vita nuova.

Ad accoglierli c'era anche Luca Maria Negro, presidente della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, che ha sottolineato che dai "ponti", non dai muri, dipende il futuro dell'Europa, e ha dichiarato l'appoggio alla proposta di Riccardi di un sinodo ecumenico europeo in cui tutti i cristiani del nostro continente si possano confrontare sulla questione dei rifugiati. Sulla stessa linea anche Paolo Naso della tavola Valdese.  Accanto all'Italia della società civile ci sono anche i rappresentanti del Ministero degli Esteri - il viceministro Mario Giro - e dell'Interno - il prefetto Angelo Malandrino. Al termine è poi intervenuta Daniela Pompei della Comunità di Sant'Egidio, che ha concluso la conferenza stampa ringraziando tutti gli italiani che accoglieranno i profughi.

 
 
 
OGGETTI ASSOCIATI
FOTO

161 visite

176 visite

184 visite

190 visite

184 visite

200 visite

198 visite

 LEGGI ANCHE
• NEWS
6 Febbraio 2018

Gli auguri del pastore valdese Bernardini per i 50 anni di Sant'Egidio: continuiamo insieme per la pace, la giustizia, i corridoi umanitari

IT | HU
1 Febbraio 2018

Videoclip: i nuovi corridoi umanitari in un servizio del TG1

30 Gennaio 2018

Questa mattina l'arrivo a Roma dei primi corridoi umanitari del 2018 dalla Siria: la via della speranza

IT | ID
30 Gennaio 2018
ROMA, ITALIA

Arrivati in Italia i primi corridoi umanitari del 2018. La nuova fase del progetto che è diventato un modello di accoglienza e integrazione per l'Europa

IT | ES | DE | FR | CA | ID
30 Gennaio 2018
PARIGI, FRANCIA

Bienvenue! L'arrivo a Parigi di 40 profughi siriani grazie ai corridoi umanitari

IT | ES | DE | FR | CA | ID
27 Gennaio 2018

Migranti: La guerra in Siria non è finita, ma l’Europa che crede nel futuro continua ad accogliere e integrare. Tra pochi giorni nuovi arrivi con i #corridoiumanitari

IT | FR | NL
tutte le news
• STAMPA
11 Febbraio 2019
Vatican Insider

Riccardi: tra Italia e Vaticano c’è freddezza ma non rottura

13 Marzo 2018
RP ONLINE

Flucht, Abi, Studium

27 Febbraio 2018
La Repubblica

Profughi, dal Corno d'Africa a Roma corridoio umanitario per 114 persone

27 Febbraio 2018
Agenzia SIR

Corridoi umanitari: Impagliazzo (Comunità Sant’Egidio), “polemiche politiche finiranno ma il futuro è nell’integrazione”

27 Febbraio 2018
Avvenire

Cei. Atterrati a Roma 113 profughi. «La cooperazione fra istituzioni fa miracoli»

27 Febbraio 2018
Vatican Insider

Corridoi umanitari, 114 profughi dall’Etiopia. Galantino: no allo sciacallaggio politico

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

L'omelia di Mons. Marco Gnavi alla preghiera Morire di Speranza, in memoria dei profughi morti nei viaggi verso l'Europa

Appello al Parlamento ungherese sui profughi e i minori richiedenti asilo

Non muri ma ponti: il messaggio di Andrea Riccardi al 4° congresso di 'Insieme per l'Europa'

Andrea Riccardi - Oriente e Occidente - Dialoghi di civiltà

tutti i documenti
• LIBRI

Andrea Riccardi - Tutto può cambiare





San Paolo

La forza disarmata della pace





Jaca Book
tutti i libri

FOTO

1692 visite

1513 visite

1520 visite
tutta i media correlati