change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
7 Luglio 2016

Comunicato

Profondo dolore per l'uccisione di Emmanuel, giovane nigeriano che desiderava integrarsi nel nostro Paese

 
versione stampabile

La Comunità di Sant’Egidio esprime profondo dolore per la morte di Emmanuel Chidi Namdi, il giovane nigeriano ucciso barbaramente ieri a Fermo. “La sua morte - ha dichiarato il presidente Marco Impagliazzo - è un atto grave e disumano, rivelatore di un preoccupante clima di violenza e intolleranza verso chi arriva nel nostro Paese nella speranza di una vita migliore. Come ha affermato papa Francesco, i migranti non sono un pericolo, sono in pericolo. Infatti Emmanuel era fuggito dalla violenza di Boko Haram, che in un attacco a una chiesa aveva ucciso sua figlia e i suoi genitori. Era giunto in Italia dopo un lungo e doloroso viaggio attraverso la Libia e il Mediterraneo e desiderava integrarsi nel nostro Paese, di cui aveva appreso la lingua. Siamo vicini alla moglie, alla comunità che lo aveva accolto, nel loro dolore. Chiediamo a tutti – istituzioni, media, società civile – di vigilare su ogni forma di discriminazione e di istigazione alla violenza anche verbale nei confronti dei migranti e dei rifugiati e ribadiamo il nostro impegno per realizzare percorsi di accoglienza e di integrazione”.


 LEGGI ANCHE
• EVENTI
27 Gennaio 2018 | NAPOLI, ITALIA

Naples without violence. La solidarietà cambia il mondo

5 Novembre 2017 | GENOVA, ITALIA

Marcia in memoria della deportazione degli ebrei di Genova

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• NO PENA DI MORTE
29 Settembre 2014
ANSA

Obama contro le discriminazioni razziali in America. Anche pena di morte applicata su base razziale

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

L'appello finale del pellegrinaggio dei giovani europei ad Auschwitz (IT)

Matteo Zuppi

"IL SIGNORE CI AIUTI A VIVERE INSIEME" - Omelia di Mons. Matteo Zuppi

tutti i documenti
• LIBRI

Religioni e violenza





Francesco Mondadori
tutti i libri

VIDEO FOTO
3:11
Clochard aggrediti selvaggiamente a Genova
1:27:21
16 ottobre 1943 - Marcia in ricordo della deportazione degli ebrei romani

76 visite

92 visite

75 visite

100 visite

76 visite
tutta i media correlati