change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
12 Giugno 2017

Giornata mondiale contro il lavoro minorile: Sant'Egidio dalla parte dei bambini

Scuole della Pace, il programma "Bravo" per l'iscrizione anagrafica, le adozioni a distanza per contrastare lo sfruttamento dei più piccoli

 
versione stampabile

È lunga la lista delle sofferenze che il nostro mondo riserva ai più piccoli: il lavoro minorile (o forse sarebbe più corretto parlare di schiavitù, in molti casi), la mancanza di cure, l’assenza di istruzione. 
Secondo fonti UNICEF nel mondo sono 150 milioni i bambini fra i 5 e i 14 anni coinvolti nel lavoro minorile, nei paesi più poveri quasi un bambino su quattro. 
La più alta percentuale di bambini lavoratori si trova in Africa subsahariana (il 28% di quelli tra i 5 e i 14 anni): Seguono: Africa Centrale e dell’Ovest con quasi il 28% e Africa dell’Est e del Sud con il 26%. In Medio Oriente e Nord Africa e in Asia dell’Est e nel Pacifico, il 10% dei bambini che fanno parte di questa fascia d’età stanno svolgendo lavori potenzialmente dannosi rispetto al 9% dei bambini in America Latina e nei Caraibi.

Inoltre in Africa ci sono più di 30 milioni di bambini e bambine che non riescono ad andare a scuola. L’istruzione infatti ha spesso costi proibitivi per le famiglie che non possono affrontare le spese scolastiche.
A tutto questo va aggiunto un altro elemento: molti di questi bambini ufficialmente “non esistono”. Si calcola infatti che circa il 30% dei bambini nel mondo (ma in Africa questa percentuale raggiunge il 72 - 78% ) non vengano registrati all’anagrafe, né alla nascita né in seguito, spesso perché la procedura è troppo costosa per le loro famiglie. Una condizione di “inesistenza” ufficiale che li espone a qualunque tipo di abuso.

La registrazione anagrafica dei bambini nei paesi poveri è uno degli impegni della Comunità di Sant’Egidio attraverso il programma BRAVO!. Nelle Scuole della Pace o attraverso le adozioni a distanza, proviamo a rispondere all’esigenza di dare loro un nome, dignità, diritto ad esistere come persone.

 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
28 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

'Il piatto più buono è quelllo dell'amicizia': lo offre Sant'Egidio a tanti amici nelle periferie di Monaco di Baviera

IT | DE
19 Gennaio 2018
MÖNCHENGLADBACH, GERMANIA

La Storia di Rawan: dalla guerra in Iraq alla Scuola della Pace

IT | ES | DE | NL | HU
19 Dicembre 2017
ROMA, ITALIA

Natale con i ''miei'' a Tor Bella Monaca

6 Dicembre 2011

Regala un'adozione a distanza!

IT | EN | ES | DE | FR | ID
5 Dicembre 2011

Solidarietà e ecologia: torna Il "Rigiocattolo". Appuntamenti in Italia e nel mondo

IT | ES | DE | FR | CA
31 Ottobre 2011

Bogor (Indonesia) - Un convegno con i giovani cresciuti con il programma di Adozioni a Distanza

IT | EN | ES | DE | FR | CA | NL | ID
tutte le news
• STAMPA
21 Febbraio 2018
Vatican Insider

Sant’Egidio si unisce alla Giornata di digiuno per Congo e Sud Sudan indetta dal Papa

7 Febbraio 2018
Il Secolo XIX

Nessuno è troppo piccolo per aiutare

11 Gennaio 2018
La Repubblica - Ed. Napoli

Ragazzi violenti servono nuovi modelli

27 Dicembre 2017
Corriere.it

Il mondo dei piccoli alla Scuola della Pace

17 Dicembre 2017
Il Sole 24 ore

Alla Scuola della Pace

7 Dicembre 2017
Il Secolo XIX

Investire sui giovani per costruire la pace

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
23 Gennaio 2018 | ROMA, ITALIA

Presentazione del libro ''Alla Scuola della Pace. Educare i bambini in un mondo globale''

17 Gennaio 2018 | NAPOLI, ITALIA

Presentazione del libro ''Alla Scuola della Pace - Educare i bambini in un mondo globale''

15 Gennaio 2018 | ROMA, ITALIA

Presentazione del libro ''Alla Scuola della Pace, Educare i bambini in un mondo globale''

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• LIBRI

Alla Scuola della Pace





San Paolo
tutti i libri

FOTO

178 visite

213 visite

166 visite

211 visite

154 visite
tutta i media correlati