change language
du bist dabei: home - pressearchiv newsletterkontaktlink

Unterstützung der Gemeinschaft

  
10 Februar 2017

Roma. Becciu: Sant'Egidio porta Cristo nelle periferie

Messa per i 49 anni della Comunità. L'arcivescovo: continuate a costruire ponti e legami

 
druckversion

Dove c'è Gesù, lì è il centro. Ecco perché portando la presenza di Cristo fino alle periferie, si può far sì che tornino protagoniste. La Comunità di Sant'Egidio festeggia 49 anni accanto agli ultimi; un compito condotto con «apertura e generosità», lasciandosi «guidare dallo Spirito» fino a diventare «presenza vivace e creativa nella Chiesa di Roma» e nel mondo. La Basilica di San Giovanni in Laterano è colma. Ci sono anziani fragili, i senza dimora, i disabili, i nuovi europei - aiutati dal movimento - i profughi giunti nel nostro Paese con il progetto dei corridoi umanitari, "centro" durante l'offertorio. A loro l'arcivescovo Giovanni Angelo Becciu, sostituto della Segreteria di Stato, nel corso dell'omelia, ricorda che «non ci sono persone ai margini: ogni persona è al centro, è il centro». Perciò lo sguardo del Creatore «deve diventare il nostro sguardo». Da qui la missione per la Comunità: «Andare in periferia, dove vi sono sconfitti, dove le persone non si riconoscono nella loro dignità».
Non importa quanto sono invisibili. «L'altro, per piccolo che sia, è davvero Gesù - l'esortazione del presule -. Devo amarlo come amo Gesù». Il valore dell'altro, infatti, non si misura dal reddito e dall'efficienza. E la Comunità di 
Sant'Egidio lo sa bene. Adesso l'augurio di Becciu per lei è, perciò, che «i poveri siano sempre il vostro tesoro e possiate continuare a toccare in loro la carne di Cristo, con l'amore e la cura con cui si vive l'Eucaristia». In quasi mezzo secolo il lavoro del movimento trasteverino è stato «tenace». Il compito per il futuro così è «continuare a costruire ponti, legami - l`incoraggiamento - perché si affermi una civiltà del vivere insieme, una civiltà dell'amore, anche se non sempre questo è l`orientamento del mondo», soprattutto oggi.
E soprattutto nelle periferie. Lì occorre «portare la presenza di Cristo», continua Becciu, avendo accanto i cardinali Renato Raffaele Martino, Walter Kasper e Salvatore De Giorgi e gli arcivescovi Matteo Zuppi, Vincenzo Paglia, Filippo Iannone e il vescovo Ambrogio Spreafico. Poi riferendosi proprio alla Comunità fondata da Andrea Riccardi riunita con lui in preghiera e poi in festa a Roma, Becciu chiede di fare in modo che le periferie «tornino ad essere al centro; rendetele consapevoli della loro dignità, attive e protagoniste nel tessuto sociale e nella vita della Chiesa». La stima per l'impegno di questi anni è dimostrato dai rappresentati di molte religioni e dalle tante autorità presenti, a partire dal presidente del Senato Piero Grasso, dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Maria Elena Boschi, dai ministri Marianna Madia e Graziano Delrio, dal sindaco Virginia Raggi.
Come realtà radicata a Roma infine, dice il sostituto della Segreteria di Stato, i volontari della Comunità diventino «collaboratori di papa Francesco», per andare là dove il Papa non può arrivare fisicamente. Facendosi così aiutanti - sulla strada della preghiera, dei poveri e della pace che Bergoglio ha indicato loro - nel «riportare ogni persona al centro e fare di ogni periferia un nucleo di vita e di umanità nuova». L'unico modo «per cambiare anche la geopolitica mondiale». Quella pace invocata anche dal presidente della Comunità, Marco Impagliazzo, che sottolinea come il non escludere nessuno «non è un caso, è una scelta». Perché «crediamo in una città dove non esiste il noi e il loro, ma dove si può costruire insieme una grande forza di pace». 



 LESEN SIE AUCH
• NEWS
23 Januar 2018
PERU

Die Gemeinschaft Sant’Egidio von Lima bei Treffen mit Papst Franziskus

IT | ES | DE | FR | PT
13 Januar 2018

Der Welttag des Migranten und Flüchtlings ermutige Europa zur Förderung der Integration – vorbildliches Modell der humanitären Korridore zur Nachahmung

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
1 Januar 2018
ROM, ITALIEN

Gruß und Ermutigung durch Papst Franziskus für die Teilnehmer der Kundgebungen „Friede auf der ganzen Erde”

IT | ES | DE | FR | PT | NL | HU
25 Dezember 2017

Frohe und gesegnete Weihnachten von der Gemeinschaft Sant'Egidio!

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
22 Dezember 2017
ROM, ITALIEN

Andrea Riccardi wurde von Papst Franziskus in Audienz empfangen: Humanitäre Korridore und Frieden waren Gesprächsthemen

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | ID
17 Dezember 2017

Herzlichen Glückwunsch Papst Franziskus! Vielen Dank für die Freude eines Evangeliums, das Arme und Peripherien erreicht und der Welt einen Weg der Barmherzigkeit und des Friedens weist

IT | DE | FR | ID
alle neuigkeiten
• RELEASE
27 Februar 2018
Avvenire

Cei. Atterrati a Roma 113 profughi. «La cooperazione fra istituzioni fa miracoli»

27 Februar 2018
Vatican Insider

Corridoi umanitari, 114 profughi dall’Etiopia. Galantino: no allo sciacallaggio politico

27 Februar 2018
Agenzia SIR

Corridoi umanitari: Impagliazzo (Comunità Sant’Egidio), “polemiche politiche finiranno ma il futuro è nell’integrazione”

26 Februar 2018
Avvenire

Emergenza freddo. Rifugi e parrocchie aperte ai senza dimora

26 Februar 2018
Corriere della Sera - Ed. Roma

Sant’Egidio, il nostro presidio d’umanità contro la solitudine

25 Februar 2018

„Gräben zuschütten, Spaltungen überwinden“

die ganze presseschau
• GESCHEHEN
18 Januar 2018 | ROM, ITALIEN

'Siamo qui, siamo vivi. Il diario inedito di Alfredo Sarano e della famiglia scampati alla Shoah'. Colloquio sul libro

ALLE SITZUNGEN DES GEBETS FÜR DEN FRIEDEN
• KEINE TODESSTRAFE
10 Oktober 2017

On 15th World Day Against the Death Penalty let us visit the poorest convicts in Africa

7 Oktober 2015
VEREINIGTE STAATEN

The World Coalition Against the Death Penalty - XIII world day against the death penalty

5 Oktober 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

24 September 2015

Pope Francis calls on Congress to end the death penalty. "Every life is sacred", he said

12 März 2015
AFP

Arabie: trois hommes dont un Saoudien exécutés pour trafic de drogue

12 März 2015
Associated Press

Death penalty: a look at how some US states handle execution drug shortage

9 März 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 März 2015
AFP

Le Pakistan repousse de facto l'exécution du meurtrier d'un critique de la loi sur le blasphème

9 März 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

28 Februar 2015
VEREINIGTE STAATEN

13 Ways Of Looking At The Death Penalty

15 Februar 2015

Archbishop Chaput applauds Penn. governor for halt to death penalty

11 Dezember 2014
MADAGASKAR

C’est désormais officiel: Madagascar vient d’abolir la peine de mort!

gehen keine todesstrafe
• DOKUMENTE

Grußwort von Marco Impagliazzo am Ende der Liturgie zum 48. Jahrestag der Gemeinschaft Sant'Egidio

alle dokumente