change language
vous êtes dans: home - revue de presse newslettercontactslink

Soutenez la Communauté

  
27 Octobre 2013

Società più anziana, una risorsa per tutti

 
version imprimable

Il XXI secolo sarà ricordato come il secolo della longevità di massa. Nel 1950 la percentuale di anziani nel mondo era 1`8%, nel 2050 raggiungerà il 21%: oltre due miliardi di anziani. Quell`anno entreremo tuttinella "società anziana": per la prima volta nella storia del genere umano il numero di senior supererà quello dei minori. Dovremmo rallegrarcene: il fatto che la maggioranza della popolazione, e non pochi privilegiati come in passato, possa raggiungere l`età anziana - e anche un`età molto anziana - è una delle conquiste più significative del progresso umano e una vittoria sui tanti nemici della salute e del benessere dell`uomo e della donna.Eppure la vecchiaia fa paura. Si evocano spesso termini quali "flagello dell`invecchiamento" o "tsunami demografico".
Il discorso pubblico sulla condizione anziana è afasico. Manca un pensiero sulla vecchiaia. E gli anziani, pur se così familiari a tanti di noi, almeno come nonni e bisnonni, restano un continente ancora da esplorare. E quel che si propone di fare il libro "La forza degli anni. Lezioni sulla vecchiaia per giovani e famiglie", che rilegge la lunga storia di amicizia della Comunità di Sant`Egidio con gli anziani, dalle periferie di Roma, Genova al mondo intero. Il nostro tempo non riesce a dar valore alla vecchiaia. Regala agli anziani tanti anni in più da vivere, ma non sa che cosa farsene. Siamo troppo ammalati di "presentiamo", la profondità della memoria ci sfugge (e per questo non sappiamo guardare al futuro), il mondo si ferma ai confini dell`io. Soprattutto abbiamo orrore della debolezza, benché sia un tratto antropologico fondamentale della condizione umana, anche di chi gode di maggior salute e vigore o nel momento della ricchezza e del ruolo. Sembra ci piaccia tanto vivere da soli, questa nuova condizione di singletudine tanto vezzeggiata dalla post-modernità, ma in fondo rischiosa e terribile, come si vede dal naufragio di tante vite specialmente in tempo di crisi. Ecco perché non si comprendono la forza degli anni e le straordinarie potenzialità dell`uomo e della donna che invecchiano.

Gli anziani sono una risorsa insostituibile per le nostre società. Hanno tempo, una buona dose di saggezza, non fosse altro perché hanno vissuto, sono ormai fuori dai meccanismi competitivi e per questo sono individui mediamente più liberi e più generosi degli altri.  Sono i profeti della compagnia e della gratuità, sanno costruire attorno a sé spazi di attenzione, ascolto e relazione. Far restare l`anziano a casa sua mobilita energie volontarie di sostegno anche al di fuori della sua famiglia. Attraverso gli anziani riscopriamo poi l'importanza del rapporto personale, dell'amicizia, dell'arte della conversazione, insomma della profondità delle relazioni umane, messe a dura prova oggi dalla fretta, dalla superficialità e dal dominio dell`io. Per questo i vecchi esercitano oggi una forza attrattiva sulle giovani generazioni. Nel tempo della "evaporazione del padre", gli anziani sembrano esercitare compiti educativi nuovi, ancora poco indagati, verso le giovani generazioni. Bisogna tornare a vivere insieme, a mescolare le generazioni.


 LIRE AUSSI
• NOUVELLES
25 Décembre 2017

Joyeux Noël de la part de la Communauté de Sant'Egidio

IT | EN | ES | DE | FR | PT | CA | NL | RU
16 Novembre 2017

Visite du président autrichien Alexander Van der Bellen à la Communauté de Sant'Egidio

IT | ES | DE | FR | HU
13 Novembre 2017
KUPANG, INDONÉSIE

Vers le 50e anniversaire de Sant’Egidio, le congrès des îles indonésiennes de Timor et Flores

IT | ES | FR | PT | CA | ID
12 Novembre 2017
INDONÉSIE

La visite de Marco Impagliazzo à l'école de la paix et au restaurant pour les pauvres de Sant'Egidio à Djakarta

IT | ES | DE | FR | PT | CA | RU | ID
10 Novembre 2017
INDONÉSIE

Sant'Egidio et la Muhammadiyah signent à Djakarta un nouvel accord pour la paix et le dialogue interreligieux

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL | ID | PL
7 Novembre 2017

Encore 1000 : nouvel accord pour les couloirs humanitaires. M. Impagliazzo "ils favorisent la sécurité et l'intégration”

IT | FR
toutes les nouvelles
• DE PRESSE
13 Mars 2018
RP ONLINE

Flucht, Abi, Studium

27 Février 2018
Avvenire

Cei. Atterrati a Roma 113 profughi. «La cooperazione fra istituzioni fa miracoli»

27 Février 2018
Vatican Insider

Corridoi umanitari, 114 profughi dall’Etiopia. Galantino: no allo sciacallaggio politico

27 Février 2018
Agenzia SIR

Corridoi umanitari: Impagliazzo (Comunità Sant’Egidio), “polemiche politiche finiranno ma il futuro è nell’integrazione”

26 Février 2018
Avvenire

Emergenza freddo. Rifugi e parrocchie aperte ai senza dimora

24 Février 2018
Il Sole 24 ore

Emergenza freddo, S. Egidio: non lasciamo soli i senza dimora

toute la revue de presse
• ÉVÉNEMENTS
25 Janvier 2018 | PADOUE, ITALIE

Convegno ''La città del noi, una proposta per Padova''

23 Janvier 2018 | ROME, ITALIE

Presentazione del libro ''Alla Scuola della Pace. Educare i bambini in un mondo globale''

18 Janvier 2018 | ROME, ITALIE

'Siamo qui, siamo vivi. Il diario inedito di Alfredo Sarano e della famiglia scampati alla Shoah'. Colloquio sul libro

TOUTES LES RÉUNIONS DE PRIÈRE POUR la PAIX
• DOCUMENTS

Intervention de Marco Impagliazzo au Conseil de Sécurité des Nations Unies sur la situation en République Centrafricaine

tous les documents

PHOTOS

1342 visites

1373 visites

1339 visites
tous les médias associés