change language
ju jeni ketu: home - pasqyrë shtypi newsletterlink

Support the Community

  
27 Dhjetor 2015

Il Natale della misericordia

Sant'Egidio, 400 persone alla tavola del cuore

Due pranzi in San Pietro d'Alcantara e in Santa Maria del Rosario. Una grande gara di solidarietà dopo l'appello della Comunità

, ,
 
printable version

Quello appena trascorso è stato il Natale della misericordia per tanti parmigiani. A testimoniarlo è la vera e propria gara di solidarietà che si è scatenata dopo l'appello lanciato alla città dalla Comunità di Sant'Egidio, in vista del tradizionale pranzo di Natale. Alla richiesta di aiuto hanno risposto volontari, aziende, bar, ristoranti, pizzerie, semplici cittadini e tante altre realtà che hanno voluto offrire un contributo (donando generi alimentari, denaro o il proprio tempo) per consentire alla Comunità di organizzare questo appuntamento che, causa la crisi, da ormai alcuni anni è raddoppiato e si tiene in contemporanea in due parrocchie cittadine.
Oltre alla chiesa di San Pietro d'Alcantara in borgo Padre Onorio, che da sempre ospita il pranzo di Natale con i poveri, viene infatti utilizzato il salone della parrocchia di 
Santa Maria del Rosario, in via Isola. Quest'anno a tavola, assieme ai volontari (circa un'ottantina, molti dei quali giovani), c'erano oltre quattrocento persone. Tra loro anziani, famiglie e bambini. Presenti anche alcuni senza fissa dimora aiutati dagli «Amici del Lunedì», ossia il servizio di assistenza in strada ai senzatetto.
«I due pranzi - spiega Alessandro Chiesa della Comunità di
Sant'Egidio - hanno visto la presenza di 427 persone, un'ottantina in più rispetto allo scorso anno. L'aumento è legato in parte alla crescita dei senza fissa dimora, a testimonianza del profondo rapporto di amicizia
che si è venuto a creare col passare del tempo».
Assieme ai bisogni è però aumentata anche la disponibilità dei parmigiani. Un importante segno di speranza in questo momento di crisi. «In tantissimi hanno risposto al nostro appello - rimarca Chiesa - e c'è chi ha portato generi alimentari, chi un'offerta e chi invece ha preferito donare il proprio tempo. E` stata una risposta corale della città: senza l'aiuto dei parmigiani non saremmo riusciti a organizzare un evento così grande». L'appuntamento natalizio rappresenta il momento culminante del lavoro portato avanti durante tutto l'anno dalla Comunità di 
Sant'Egidio. «Il pranzo è pensato - prosegue Chiesa - seguendo l'invito di Papa Francesco di uscire nelle periferie. Ci sono persone senza lavoro, anziani, bambini e famiglie. Persone che si trovano in difficoltà economiche, ma che cercano anche risposte più profonde. Al mio tavolo c'era una famiglia: nessuno aveva lavoro, ma erano ricchi di speranza. Questi momenti dimostrano come i rapporti umani siano più forti della crisi economica».
Il fine delliiniziativa è quello di sottolineare il valore della gratuità, ma anche che una convivenza con tutti i popoli è possibile. «Quest'anno il pranzo era un grande presepe vivente - conclude Chiesa - c'erano i bambini, le mamme, i papà, ma soprattutto si respirava una grande voglia di stare assieme, di coesione».

Nel nome e nelle parole di Papa Francesco
La giornata di Natale per la Comunità di Sant'Egidio si è chiusa con la celebrazione della messa nel pomeriggio, nella chiesa di Santa Caterina. «Abbiamo vissuto il Natale in tutto il suo significato - sottolineano i volontari e gli aderenti alla Comunità - Prima abbiamo partecipato alla mensa del povero e poi alla mensa del Padre». Questo Natale è stato vissuto soprattutto all'insegna della misericordia. «Abbiamo cercato di aprirci a tutti, sull'esempio di Papa Francesco - proseguono - senza fare calcoli o mettere paletti. La grande partecipazione ai due appuntamenti ci ha ripagato».
Il 2016 infine si aprirà con la tradizionale fiaccolata per la pace della Comunità di 
Sant'Egidio. Il primo gennaio al termine della messa delle 17 - celebrata in Cattedrale dal vescovo Enrico Solmi - la partecipata fiaccolata partirà da piazza Duomo per poi snodarsi per le vie del centro storico.


 LEXO EDHE
• LAJM
11 Dhjetor 2015

Suksës në shitjet për benefiçenz në Romë në datat 11-23 dhjetor me rastin e përgatitjes # #mercychristmas.

IT | EN | SQ
të gjitha lajmet
• MEDIA
2 Janar 2018
Avvenire

Sant'Egidio, il pontefice: Portate avanti il vostro impegno

2 Janar 2018
Il Secolo XIX

«Pace e accoglienza», Sant'Egidio in marcia con poveri e migranti

2 Janar 2018
Il Tirreno

Le storie dei migranti alla marcia della pace di Sant'Egidio

2 Janar 2018
La Stampa

In 500 alla Marcia della pace a Novara

2 Janar 2018
Corriere del Mezzogiorno

Napoli, il cardinale Sepe sfida i ragazzi delle baby-gang: «Il futuro è solo morire o il carcere»

2 Janar 2018
Gazzetta del Sud

La marcia che invoca pace illuminata dalle fiaccole

të gjitha komunikatat për shtyp
• KA DËNIM ME VDEKJE
10 Tetor 2017

On 15th World Day Against the Death Penalty let us visit the poorest convicts in Africa

7 Tetor 2015
SHTETET E BASHKUARA

The World Coalition Against the Death Penalty - XIII world day against the death penalty

5 Tetor 2015
EFE

Fallece un preso japonés tras pasar 43 años en el corredor de la muerte

24 Shtator 2015

Pope Francis calls on Congress to end the death penalty. "Every life is sacred", he said

12 Mars 2015
AFP

Arabie: trois hommes dont un Saoudien exécutés pour trafic de drogue

12 Mars 2015
Associated Press

Death penalty: a look at how some US states handle execution drug shortage

9 Mars 2015
Reuters

Australia to restate opposition to death penalty as executions loom in Indonesia

9 Mars 2015
AFP

Le Pakistan repousse de facto l'exécution du meurtrier d'un critique de la loi sur le blasphème

9 Mars 2015
AFP

Peine de mort en Indonésie: la justice va étudier un appel des deux trafiquants australiens

28 Shkurt 2015
SHTETET E BASHKUARA

13 Ways Of Looking At The Death Penalty

15 Shkurt 2015

Archbishop Chaput applauds Penn. governor for halt to death penalty

11 Dhjetor 2014
MADAGASKAR

C’est désormais officiel: Madagascar vient d’abolir la peine de mort!

shkoni në asnjë dënimit me vdekje
• DOKUMENTAT

Appello di Pace 2016

të gjitha dokumentet