change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
6 Dicembre 2014 | BERLINO, GERMANIA

Pace, dialogo e lotta alla povertà: si rafforza la cooperazione tra Sant'Egidio e la Germania

Marco Impagliazzo a Berlino, dove ha incontrato ministri ed esponenti del governo tedesco. Durante la visita anche l'incontro con i giovani di Sant'Egidio: "avete una responsabilità per la pace, perchè avete visto che i muri possono crollare"

 
versione stampabile

Il 3 e 4 dicembre il presidente della Comunità di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo, si è recato a Berlino per alcuni incontri con esponenti del governo tedesco e per visitare la Comunità. Accompagnato da una delegazione della Comunità, ha incontrato Norbert Lammert (nell'occhiello), presidente del Bundestag, il ministro della cooperazione Gerd Müller (sotto), il ministro delle Finanze, Wolfgang Schäuble (a destra) e il viceministro degli Esteri, Stephan Steinlein. Gli incontri, che si sono svolti in un clima di grande cordialità, sono stati un'occasione per rafforzare ulteriormente il rapporto di amicizia e collaborazione tra la Comunità di Sant’Egidio e la Germania.

Il governo tedesco guarda con grande interesse all'impegno di Sant’Egidio per la pace, con una particolare attenzione al Medio Oriente, alla questione siriana, con l’appello per Aleppo di Andrea Riccardi), al lavoro per la risoluzione dei conflitti in Centrafrica, in Senegal, in Libia e nelle Filippine, con l’accordo di pace per Mindanao. Da anni il Ministero degli Esteri di Berlino sostiene con convinzione l’impegno di Sant’Egidio per la pace.

Al centro dei colloqui anche il rapporto con il mondo islamico e la preoccupazione per la crescita di gruppi fondamentalisti e terroristici in diverse aree del mondo. Il lavoro di Sant’Egidio per una cultura del convivere e per il dialogo tra le religioni suscita molte attenzioni in Germania, che ha ospitato, negli anni passati, due edizioni della preghiera per la pace (Aachen 2003 e Monaco 2011). Un altro tema affrontato durante i colloqui è stato il futuro dell’Europa e dei suoi rapporti con il continente africano. In particolare si è parlato della necessità di rafforzare la cooperazione bilaterale tra Sant’Egidio ed il governo tedesco nella lotta alla povertà e all’esclusione sociale, per i diritti dei bambini e delle donne nel continente africano e il diritto alla salute davanti a grandi sfide come quella dell’AIDS e del virus Ebola.

Durante la visita in Germania, Marco Impagliazzo ha anche incontrato il vescovo evangelico di Berlino, Markus Dröge (nella foto in alto), con il quale si è parlato delle sfide che la città di Berlino pone alle Chiese, e dell'urgenza di rafforzare la collaborazione tra i cristiani nell’annuncio del Vangelo.

La sera del 3 dicembre, nella splendida cornice del Bodenmuseum, nel cuore di Berlino, su invito dell’accademia cattolica di Berlino, è stata presentata l’edizione tedesca del libro di Andrea Riccardi, “La sorpresa di papa Francesco”. Marco Impagliazzo ne ha parlato insieme al ministro per la salute, Hermann Gröhe, il vescovo cattolico di Dresda, Heiner Koch.

La visita si è conclusa con la preghiera per la pace della Comunità di Sant'Egidio nella parrocchia della Santa Famiglia. "Voi avete una particolare responsabilità per la pace, perchè avete visto che i muri possono crollare", ha detto Impagliazzo ai giovani della Comunità, che hanno raccontato l'esperienza della Scuola della Pace a Neukölln, quartiere della periferia berlinese, considerato difficile per il grande numero di stranieri e di tedeschi poveri, spesso alla ribalta nelle cronache tedesche, e dove Sant'Egidio da anni lavora per l’integrazione dei bambini e delle famiglie più svantaggiate. A 25 anni dal crollo del muro di Berlino l’impegno di Sant’Egidio è quello di far crollare i nuovi muri che separano ed escludono molti, in particolare a Neukölln e in alcuni istituti per anziani della città.

Con il viceministro degli esteri Stephan Steinlein
La Scuola della Pace di Neukölln
Con il ministro Hermann Gröhe e il vescovo Heiner Koch
La Scuola della Pace di Neukölln

 LEGGI ANCHE
• NEWS
31 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

La Comunità di Sant’Egidio ricorda il prof. Joachim Gnilka scomparso a Monaco all’età di 90 anni.

IT | DE
30 Gennaio 2018
BANGUI, REPUBBLICA CENTRAFRICANA

Chantal, Elodie e le altre: storie di bambini e non solo in cura con il programma DREAM a Bangui, capitale del Centrafrica

IT | ES | DE | FR | CA | NL
28 Gennaio 2018
MONACO, GERMANIA

'Il piatto più buono è quelllo dell'amicizia': lo offre Sant'Egidio a tanti amici nelle periferie di Monaco di Baviera

IT | DE
25 Gennaio 2018
ROMA, ITALIA

Centrafrica, il presidente Touadera a Sant'Egidio: prosegue il processo di pace, parte ora la nuova fase del disarmo

IT | ES | DE | FR | PT | CA | ID
24 Gennaio 2018

Centrafrica, domani il presidente in visita a Sant'Egidio: Colloqui sul processo di pace e incontro con la stampa

IT | PT
19 Gennaio 2018
MÖNCHENGLADBACH, GERMANIA

La Storia di Rawan: dalla guerra in Iraq alla Scuola della Pace

IT | ES | DE | NL | HU
tutte le news
• STAMPA
27 Febbraio 2018
Avvenire

Cei. Atterrati a Roma 113 profughi. «La cooperazione fra istituzioni fa miracoli»

27 Febbraio 2018
Vatican Insider

Corridoi umanitari, 114 profughi dall’Etiopia. Galantino: no allo sciacallaggio politico

27 Febbraio 2018
Agenzia SIR

Corridoi umanitari: Impagliazzo (Comunità Sant’Egidio), “polemiche politiche finiranno ma il futuro è nell’integrazione”

26 Febbraio 2018
Roma sette

Congo e Sud Sudan, Gnavi: «La liberazione ha il nome di Gesù»

26 Febbraio 2018
Avvenire

Emergenza freddo. Rifugi e parrocchie aperte ai senza dimora

25 Febbraio 2018
kathpress

Kardinal Marx fordert mehr Engagement für Einheit der Menschen

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
2 Luglio 2014

Sant'Egidio nella "task force" per la lotta alla pena di morte istituita dal governo italiano per il semestre europeo

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

''Entente de Sant'Egidio'': Accordo politico per la pace nella Repubblica Centrafricana

Marco Impagliazzo - Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla situazione nella Repubblica Centrafricana

Non muri ma ponti: il messaggio di Andrea Riccardi al 4° congresso di 'Insieme per l'Europa'

Marco Impagliazzo: Il sogno di un'Europa che promuova la società del vivere insieme e la pace

Libia: L'accordo umanitario per il Fezzan firmato a Sant'Egidio il 16 giugno 2016

tutti i documenti
• LIBRI

Fare Pace





San Paolo

La forza disarmata della pace





Jaca Book
tutti i libri