change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
27 Gennaio 2018 | LIVORNO, ITALIA

Una pietra d'inciampo per non dimenticare. A Livorno la manifestazione per la #Giornatadellamemoria2018

 
versione stampabile

Qualche centinaio di ragazzi e persone di ogni età hanno partecipato alla manifestazione promossa dalla Comunità di Sant'Egidio e dalla Comunità Ebraica di Livorno in memoria della deportazione degli Ebrei di Livorno nell"inverno del '43.
Nell'incontro introduttivo, il presidente della Comunità Ebraica livornese, Vittorio Mosseri, ha sottolineato l'importanza della memoria per leggere il presente e contrastare i rigurgiti di razzismo e intolleranza oggi presenti.

Non girare la faccia davanti a chi è insultato, escluso, a chi é  perseguitato e fugge, essere dalla loro parte  - ha detto Catia Sonetti dell'Istituto storico per la Resistenza  - è il primo modo per rifiutare la cultura del disprezzo che tanta parte ebbe allora nel processo di persecuzione degli Ebrei e che sentiamo ancora oggi circolare dentro e fuori di noi. Molta commozione ha suscitato il ricordo di Matilde Beniacar, deportata nei campi di sterminio durante la Shoah. A lei è stata dedicata la pietra di inciampo installata presso la vecchia abitazione della famiglia, alla presenza dei figli.

Il corteo ha quindi sfilato lungo le vie del centro, da sempre teatro della vita religiosa e civile della comunità ebraica livornese.

Durante la cerimonia finale in Sinagoga, ricordando la promulgazione delle leggi razziali nel '38, il rabbino Yair Didi ha sottolineato l'importanza della cultura della pace e dell'amicizia, che "hanno nella Parola di Dio la loro sorgente e la forza di disarmare il cuore e le parole degli uomini".


 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
7 Febbraio 2018

'Un aspetto chiave di Sant'Egidio è la sua dedizione al dialogo' Da Yad Vashem, il Memoriale dell'Olocausto a Gerusalemme, gli auguri per il 50mo

IT | DE
31 Gennaio 2018
MILANO, ITALIA

Il ricordo della deportazione degli ebrei dalla Stazione Centrale di Milano il 30 gennaio 1944

30 Gennaio 2018

Memoria della deportazione dalla Stazione di Milano

26 Gennaio 2018

Giornata della Memoria, Sant'Egidio: contro razzismo e antisemitismo far crescere la cultura dell'incontro e difendere i più deboli

IT | ES | DE | FR | CA
25 Gennaio 2018

'La nostra missione: una Global Friendship'. In un video il messaggio dei giovani europei per la #GiornatadellaMemoria

IT | EN | DE | FR | HU
tutte le news
• STAMPA
30 Gennaio 2018
SIR

Shoah: Milano, nel pomeriggio “Memoria della deportazione” con la testimonianza della neo senatrice a vita Liliana Segre

29 Gennaio 2018
Vatican Insider

Antisemitismo, il Papa: “Combattiamo il virus dell’indifferenza”

26 Gennaio 2018
La Stampa

“Giorno della memoria”, Sant’Egidio: far crescere la cultura dell’incontro

22 Gennaio 2018
Roma sette

Liliana Segre senatrice a vita

20 Gennaio 2018
Corriere della Sera - Ed. Milano

«Senza Liliana non avremmo il Memoriale»

19 Gennaio 2018
RomaSette.it

“Siamo qui, siamo vivi”: la famiglia Sarano, salvata da un sottufficiale tedesco

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Medì 2016: I RELATORI

Medì 2016: PROGRAMMA

Per un mondo senza razzismo – per un mondo senza violenza

Comunità di Sant'Egidio

APPELLO FINALE - Pellegrinaggio ad Auschwitz-Birkenau

Zuccari Alessandro

NON C'È FUTURO SENZA MEMORIA - Intervento di apertura di Alessandro Zuccari, Comunità di Sant'Egidio

Toaff Elio

NON C'È FUTURO SENZA MEMORIA - Intervento di Elio Toaff, Rabbino capo di Roma

tutti i documenti
• LIBRI

Milano, 30 gennaio 1944





Guerini e Associati
tutti i libri

VIDEO FOTO
6:36
Giornata della memoria: non dimentichiamo la Shoah

728 visite

714 visite

670 visite

651 visite

602 visite
tutta i media correlati