change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
30 Gennaio 2015 | MILANO, ITALIA

Binario 21: un treno partiva da Milano diretto ad Auschwitz. Ricordare è un imperativo #giornatadellamemoria

Ieri la commemorazione promossa dalla Comunità di Sant'Egidio e la Comunità ebraica.

 
versione stampabile

Sono passati 71 anni da quel tragico 30 gennaio 1944, giorno in cui più di 600 ebrei sono stati spinti nei vagoni di quel treno, poi partito dal binario 21 della Stazione Centrale di Milano con destinazione Auschwitz. Liliana Segre, milanese, aveva 13 anni quando salì su quel treno: "Ero una ragazzina qualunque ma colpevole di essere ebrea", lo ha ricordato ieri durante la commemorazione al Binario 21 della Stazione Centrale, promossa dalla Comunità di Sant'Egidio insieme con la Comunità Ebraica di Milano. Il racconto della sua deportazione insieme all’amato padre Alberto, sul convoglio RSHA, ha commosso un pubblico molto numeroso, in gran parte giovani studenti, che hanno accolto il suo forte appello contro l'indifferenza.

Dal 1997 la Comunità di Sant’Egidio, con la Comunità Ebraica di Milano, rinnova questa memoria tornando ogni anno nei sotterranei della Stazione, proprio nel luogo da dove partirono i convogli dei deportati per i campi di sterminio. Qui oggi, in corrispondenza del binario 21, sorge il Memoriale della Shoah di Milano.

"Ricordare è un imperativo. Non è solo rievocazione del passato ma ci interroga anche sul presente." ha detto Marco Impagliazzo, Presidente della Comunità di Sant’Egidio, che ha aggiunto: " Si deve lavorare in maniera efficace sull’integrazione in Italia per evitare che il razzismo, l’antisemitismo, il disprezzo escludano alcune comunità dalla vita sociale. La vera strada per l’integrazione è quella di una società del vivere insieme, l’unica che può vincere ogni forma di razzismo e disprezzo”.

Erano presenti il Vicesindaco di Milano, Ada Lucia De Cesaris, e il Rabbino Capo di Milano, Rav Alfonso Arbib.
Inoltre Sumaya Abdel Qader, esponente di una delle comunità musulmane di Milano, ha invitato a guardare al futuro perché questo secolo possa essere il secolo del coraggio di chi non accetta più l'orrore e l'ingiustizia, invitando a ripartire insieme dal coraggio di affrontare e combattere ciò che non va.
Le note di Jovica Jovic, musicista rom, hanno accompagnato l’incontro richiamando la memoria dello sterminio dei Rom e dei Sinti.

OGGETTI ASSOCIATI

 LEGGI ANCHE
• NEWS
31 Gennaio 2018
MILANO, ITALIA

Il ricordo della deportazione degli ebrei dalla Stazione Centrale di Milano il 30 gennaio 1944

30 Gennaio 2018

Memoria della deportazione dalla Stazione di Milano

27 Gennaio 2018
LIVORNO, ITALIA

Una pietra d'inciampo per non dimenticare. A Livorno la manifestazione per la #Giornatadellamemoria2018

26 Gennaio 2018

Giornata della Memoria, Sant'Egidio: contro razzismo e antisemitismo far crescere la cultura dell'incontro e difendere i più deboli

IT | ES | DE | FR | CA
25 Gennaio 2018

'La nostra missione: una Global Friendship'. In un video il messaggio dei giovani europei per la #GiornatadellaMemoria

IT | EN | DE | FR | HU
19 Gennaio 2018

La nomina di Liliana Segre a senatrice a vita è il giusto riconoscimento ad una donna che ha fatto capire quanto è disumana l'indifferenza

tutte le news
• STAMPA
24 Febbraio 2018
Avvenire

A spasso per Milano aiutando l'Africa

18 Febbraio 2018
Il Mattino di Padova

La memoria è un presidio di umanità contro l’indifferenza

3 Febbraio 2018
La Repubblica - Ed. Roma

Roma, Sant'Egidio: messa in memoria Modesta, clochard morta perché troppo sporca

2 Febbraio 2018
SIR

Senza dimora: Comunità Sant’Egidio, domenica memoria di Modesta Valenti nella basilica di Santa Maria in Trastevere

31 Gennaio 2018
Avvenire

Il «miracolo di Modesta».

31 Gennaio 2018
RomaSette.it

Ricordando Modesta Valenti, «simbolo della solitudine»

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Milano 2015: Preghiera e incontri ecumenici con i poveri

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla veglia di preghiera "Morire di Speranza"

Per un mondo senza razzismo – per un mondo senza violenza

tutti i documenti
• LIBRI

Milano, 30 gennaio 1944





Guerini e Associati
tutti i libri

FOTO

603 visite

576 visite

715 visite

610 visite

546 visite
tutta i media correlati