change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
11 Luglio 2016 | MATOLA, MOZAMBICO

Il Centro Nutrizionale di Sant'Egidio a Matola compie 10 anni

Bambini e giovani celebrano il primo decennio del Centro che li ha aiutati a crescere e a studiare

 
versione stampabile

Più di mille persone, moltissimi bambini e giovani, hanno celebrato i dieci anni del Centro Nutrizionale della Comunità di Sant'Egidio, inaugurato da Andrea Riccardi nel 2006 a Matola, in Mozambico

In dieci anni il Centro non solo ha favorito lo sviluppo del quartiere di Matola C, ma soprattutto ha aiutato migliaia di bambini, sostenendoli nell'alimentazione e nello studio.

Alla cerimonia è intervenuta Zubaida, una mamma di cinque bambini che hanno frequentato il Centro, che ha ricordato come la Comunità abbia permesso ai tre figli più grandi di studiare e di trovare un lavoro sicuro. Questo ha fatto sì che la sua famiglia potesse costruire una casa in muratura, così da non dover più vivere in una baracca fatta di semplici canne.

Le tante vacanze trascorse insieme, i pranzi di Natale, il pranzo offerto tutti i giorni gratuitamente, sono stati menzionati durante l’intervento di Daniel, un Giovane per la Pace, il bambino numero 100 del Centro: "Qui ho imparato il senso dell’amicizia con chi è più debole".

La responsabile del Centro, Cacilda Massango, ha ricordato come la “Escliña”, la scuola del Centro composta da tre classi della materna e frequentata da 90 bambini, sia un luogo di protezione per i più piccoli del quartiere che, senza di essa, sarebbero lasciati soli nella strada dalle madri che vanno a lavorare oppure sarebbero affidati ai fratelli poco più grandi di loro.

La presenza di tantissimi Giovani per la Pace, che per anni da piccoli hanno mangiato al Centro e partecipato alle sue tante attività, è l'esempio concreto di come l’amicizia con i più piccoli porti frutti buoni e duraturi nel tempo: ascoltare parole di pace sin da piccoli è un modo importante di contrastare l’inimicizia e l’indifferenza verso i più deboli.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
5 Gennaio 2018
CONAKRY, GUINEA

Il ministro degli Esteri Alfano visita il centro Dream di Conakry "Qui i sogni si trasformano in realtà"

IT | DE | PT
22 Dicembre 2017
NAKURU, KENYA

In certe parti del mondo, l'acqua è il più bel regalo di Natale: una cisterna per le detenute di Nakuru in Kenya

IT | ES | DE | FR | PT | CA | NL
19 Dicembre 2017
ADDIS ABEBA, ETIOPIA

Una delegazione di Sant'Egidio ad Addis Abeba incontra il Presidente della Commissione dell'Unione Africana Moussa Faki

IT | DE | FR | NL
1 Dicembre 2017

​​World AIDS Day, Sant’Egidio: curare l’Africa è, oggi ancor di più, curare le sue donne

IT | DE | PT | NL | HU
30 Novembre 2017

Europa e giovani migranti, il futuro va creato in Africa. Un articolo di Andrea Riccardi sul Corriere della Sera

27 Novembre 2017
ROMA, ITALIA

Basilica di San Bartolomeo: Preghiera in memoria di Suor Veronika Theresia Ràckovà, la sua vita per i malati in Sud Sudan

tutte le news
• STAMPA
24 Febbraio 2018
Avvenire

A spasso per Milano aiutando l'Africa

19 Febbraio 2018
FarodiRoma

I 50 anni di Sant’Egidio. Intervista a Chiara Turrini, impegnata in Mozambico

10 Febbraio 2018
SIR

50° Sant’Egidio: Gentiloni (presidente del Consiglio), “dalla condizione dei più deboli si misura il benessere autentico di una società”

24 Gennaio 2018
Avvenire

Sviluppo. Alfano: «La Cooperazione è tornata al centro dell'agenda politica»

19 Gennaio 2018
Famiglia Cristiana

Europa e Africa, un destino comune

8 Gennaio 2018
OnuItalia

Alfano chiude missione in Africa al centro ‘Dream’ di Conakry (sant’Egidio)

tutta la rassegna stampa
• NO PENA DI MORTE
31 Ottobre 2014

Inaugurata a Bukavu la campagna "Città per la vita"

12 Ottobre 2014
All Africa

Africa: How the Death Penalty Is Slowly Weakening Its Grip On Africa

20 Settembre 2014
AFP

In Ciad rischio criminalizzazione gay, ma abolizione pena morte

20 Settembre 2014

Ciad: il nuovo codice penale prevede l'abolizione della pena di morte

vai a no pena di morte
• DOCUMENTI

''Entente de Sant'Egidio'': Accordo politico per la pace nella Repubblica Centrafricana

Burkina Faso - La Paix est l'avenir: Rencontre des religions pour la paix

Comunicato stampa contro i linciaggi in Mali

The Goal of a DREAM

Dichiarazione dell'Unione Africana sul Patto Repubblicano firmato a Bangui

Jean Asselborn

Discours du Vice-Premier ministre, ministre des Affaires étrangères Grand-Duché de Luxembourg Jean ASSELBORN

tutti i documenti
• LIBRI
tutti i libri

FOTO

168 visite

281 visite

166 visite

266 visite

181 visite
tutta i media correlati