change language
sei in: home - rassegna stampa newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
11 Gennaio 2014

La memoria? È sul marciapiede

Sant'Egidio, sampietrini d'ottone sulle strade del centro per ricordare l'Olocausto

 
versione stampabile

Ricordare il passato per capire chi siamo e da dove veniamo. Per prendere consapevolezza del presente, per non inciampare negli errori della storia. Senza dimenticare i nomi di chi c'era, di chi ha vissuto l'orrore, e di chi è riuscito a fame preziosa testimonianza. "Il mio nome è memoria" è la prima iniziativa con cui Livorno si prepara a celebrare la Giornata della Memoria che cade il 27 di questo mese. L'iniziativa, promossa dalla Comunità di Sant'Egidio e dalla Comunità ebraica - in collaborazione con la Diocesi, il Comune, la Provincia, il Cedomei e Istoreco - ricorderà i nomi di due ebrei livornesi che, durante la seconda guerra mondiale, furono deportati nei campi di concentramento nazisti: Isacco Bayona (nel primo anniversario della morte) e Frida Misul. A loro saranno dedicate due "stolpersteine": le "pietre di inciampo" che, nel 1993, furono ideate dallo scultore Gunther Demnig per ricordare le persone scomparse, ma anche quelle sopravvissute alla Shoah, e che in città trovano spazio già su alcuni marciapiedi.

Sarà proprio lo scultore tedesco che martedì pomeriggio impianterà su due strade livomesi i sampietrini rivestiti in ottone: una pietra, quella in memoria di Isacco Bayona, verrà installata in via della Posta, mentre quella su cui verrà inciso il nome di Frida Misul verrà collocata in via Chiarini. Ma la giornata di martedì si apre alle 10: 250 studenti delle scuole superiori potranno assistere ad una lezione aperta della prof. Frattarelli Fisher, dove potranno ascoltare le testimonianze di Piera Rossi, Ugo Bassano e Piera Lini. Appuntamento nel pomeriggio, alle 17,15, in piazza del Municipio per la marcia della memoria a cui è invitata  tutta la città.

Il corteo, che attraverserà alcune strade del centro cittadino, farà tappa prima in via della Posta e poi in via Chiarini, per le commemorazioni. Alle 18, il corteo raggiungerà la Sinagoga, in piazza Benamozegh, per la cerimonia conclusiva dove saranno accese le luci del candelabro Channukkah, in memoria dei sei milioni di ebrei uccisi nella Shoah. «L'enorme partecipazione dello scorso anno - spiega Saba - tino Caso (Comunità di Sant'Egidio) - ha profondamente segnato la comunità livornese: ha stimolato l'incontro e la comunicazione, ci ha aiutato ad uscire di più». E l'assessore Mario Tredici aggiunge: «La memoria va sempre mantenuta. Chi vive solo sul presente non ha futuro. La disseminazione di pietre sarà una grande suggestione». 


 

Rosanna Harper 


 LEGGI ANCHE
• NEWS
31 Gennaio 2018
MILANO, ITALIA

Il ricordo della deportazione degli ebrei dalla Stazione Centrale di Milano il 30 gennaio 1944

30 Gennaio 2018

Memoria della deportazione dalla Stazione di Milano

27 Gennaio 2018
LIVORNO, ITALIA

Una pietra d'inciampo per non dimenticare. A Livorno la manifestazione per la #Giornatadellamemoria2018

26 Gennaio 2018

Giornata della Memoria, Sant'Egidio: contro razzismo e antisemitismo far crescere la cultura dell'incontro e difendere i più deboli

IT | ES | DE | FR | CA
25 Gennaio 2018

'La nostra missione: una Global Friendship'. In un video il messaggio dei giovani europei per la #GiornatadellaMemoria

IT | EN | DE | FR | HU
19 Gennaio 2018

La nomina di Liliana Segre a senatrice a vita è il giusto riconoscimento ad una donna che ha fatto capire quanto è disumana l'indifferenza

tutte le news
• STAMPA
18 Febbraio 2018
Il Mattino di Padova

La memoria è un presidio di umanità contro l’indifferenza

3 Febbraio 2018
La Repubblica - Ed. Roma

Roma, Sant'Egidio: messa in memoria Modesta, clochard morta perché troppo sporca

2 Febbraio 2018
SIR

Senza dimora: Comunità Sant’Egidio, domenica memoria di Modesta Valenti nella basilica di Santa Maria in Trastevere

31 Gennaio 2018
Avvenire

Il «miracolo di Modesta».

31 Gennaio 2018
RomaSette.it

Ricordando Modesta Valenti, «simbolo della solitudine»

30 Gennaio 2018
SIR

Shoah: Milano, nel pomeriggio “Memoria della deportazione” con la testimonianza della neo senatrice a vita Liliana Segre

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

Omelia di S.E. Card. Antonio Maria Vegliò alla veglia di preghiera "Morire di Speranza"

Per un mondo senza razzismo – per un mondo senza violenza

tutti i documenti
• LIBRI

Milano, 30 gennaio 1944





Guerini e Associati
tutti i libri

VIDEO FOTO
6:36
Giornata della memoria: non dimentichiamo la Shoah

576 visite

603 visite

610 visite

715 visite

593 visite
tutta i media correlati