change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
8 Gennaio 2018

Il 7 gennaio, giorno di Natale per i cristiani d'Oriente, a pranzo con i poveri in Russia, Ucraina e Polonia

 
versione stampabile

Il 7 gennaio le Comunità di Sant’Egidio della Russia, dell’Ucraina e della Polonia hanno organizzato i tradizionali pranzi di Natale con tanti poveri senza fissa dimora ed anziani.

I vari pranzi sono stati una manifestazione di generosità e di un diffuso desiderio di essere solidali con chi vive in condizioni difficili.

A Mosca, il pranzo nella chiesa della Dormizione è stato curato da un centinaio di liceali e universitari del movimento dei Giovani per la Pace , con la partecipazione di oltre 120 senza dimora e dei bambini della Scuola della Pace.
Al pranzo nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano, dove hanno mangiato circa 150 poveri e senza dimora, hanno partecipato tanti volontari.

Grazie anche al lavoro quotidiano degli amici di Sant'Egidio a Mosca, il tema dei senza fissa dimora negli ultimi anni è maggiormente sentito nella città e, quest'anno, particolarmente significativo è stato il fatto che anche il Patriarca di Mosca e di tutte le Russie Kirill ha mangiato con un gruppo di senza dimora presso il Dipartimento per la carità della Chiesa ortodossa russa.

In Ucraina (a Kiev, Leopoli e Ivano-Frankivsk) dove hanno partecipato  alcune centinaia di persone, alcuni pranzi d Natale si sono svolti in parrocchie ortodosse, alla presenza dei vescovi locali.

Nei giorni precedenti le Comunità di Sant’Egidio della Russia e dell’Ucraina hanno organizzato varie feste per strada con i senza fissa dimora e delle feste negli istituti di anziani, raggiungendo tanti poveri e soli con il calore dell’amicizia .

Anche in Polonia si è tenuto un pranzo di Natale il 7 gennaio, secondo la tradizione orientale, nella Chiesa grecocattolica di San Basilio a Ulica Miodowa dove alcuni ucraini, immigrati nel paese, vivono in condizione di povertà; il pranzo preparato dalla Comunità nel giorno in cui gli ucraini e altri cristiani d'Oriente festeggiano il Natale, rappresenta un segno di pace e di accoglienza.

GUARDA LE FOTO E IL VIDEO

 Mosca                                                Varsavia

   Kiev


 LEGGI ANCHE
• NEWS
1 Febbraio 2018

Gli auguri del metropolita Hilarion, Presidente del Dipartimento per le relazioni esterne del Patriarcato di Mosca, ad Andrea Riccardi e alla Comunità per il 50mo anniversario di Sant'Egidio

IT | DE | RU
18 Gennaio 2018
VARSAVIA, POLONIA

L'Ecosolidarietà a Varsavia si chiama ''L'Armadio degli amici''

16 Gennaio 2018
VARSAVIA, POLONIA

A Varsavia, il cardinale Nycz: "Accogliamo i rifugiati per accogliere Gesù"

IT | ES | DE | NL | PL
9 Gennaio 2018

I pranzi di Natale in TV, dall'Italia al mondo intero. Breve rassegna di alcuni réportage video

IT | ES | FR | PT | CA
4 Gennaio 2018

Per i terremotati di Amatrice l'anno nuovo comincia con la solidarietà dei Giovani per la Pace di Roma

IT | PT
tutte le notizie
• STAMPA
2 Gennaio 2018
Il Messaggero - ed. Civitavecchia

La comunità di Sant'Egidio offre il pranzo ai detenuti

29 Dicembre 2017
La Stampa

Sant’Egidio e il pranzo della serenità nel carcere

28 Dicembre 2017
Evangelischer Pressedienst

Weihnachtsessen für Arme und Flüchtlinge in Berlin

27 Dicembre 2017
Corriere del Mezzogiorno

Chi apparecchia la tavola della fraternità

27 Dicembre 2017
La Gazzetta di Lucca

Quasi 300 persone hanno partecipato al "Natale con i poveri" di S. Egidio

27 Dicembre 2017
RP ONLINE

Weihnachtsfest einer großen Familie

tutta la rassegna stampa
• DOCUMENTI

''Il segreto del Natale è la filantropia di Dio'': l'omelia di Paolo Ricca a Santa Maria in Trastevere (22/12/2015)

Saluto del Patriarca di Mosca e di tutte le Russie, Kirill, al prof. Andrea Riccardi in occasione dell’udienza del 31 ottobre 2014

Programma in ITALIANO

Programma in RUSSO

tutti i documenti
• LIBRI

L'abbraccio di Gerusalemme





Paoline
tutti i libri