change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
3 Maggio 2012 | ROSARNO, ITALIA

Primo maggio a Rosarno, nel segno dell'integrazione

Una festa di Genti di Pace e Giovani per la Pace nella tendopoli che ospita i lavoratori stagionali immigrati

 
versione stampabile

Festa di Genti di Pace con gli immigrati di Rosarno, 1 maggio 2012Il 30 aprile e 1 maggio una delegazione di Giovani per la Pace e Genti di Pace di Roma si è recata a Rosarno, in Calabria, luogo divenuto simbolo delle difficoltà di migliaia di immigrati coinvolti nel lavoro agricolo stagionale per gli scontri verificatisi nel gennaio 2010.

Cogliendo l'occasione della festa del lavoro, e coinvolgendo molte delle realtà attive nell'assistenza ai lavoratori immigrati nel comune di Rosarno e in quelli limitrofi, la delegazione ha dato vita a una festa nella tendopoli attrezzata dove, nonostante la stagione di raccolta sia quasi conclusa, risiedono ancora un centinaio di lavoratori.

Festa di Genti di Pace con gli immigrati di Rosarno, 1 maggio 2012Per la festa a loro si sono aggiunti altri immigrati residenti in alloggi e abitazioni di fortuna nei dintorni, i sindaci di Rosarno e San Ferdinando, l'associazione che ha in gestione la tendopoli, la signora Norina Ventre, chiamata Mamma Africa per il suo impegno nell'offrire cibo e affetto ai lavoratori stagionali, e un nutrito gruppo di giovani del Liceo Scientifico Rocco Piria, con la loro Preside Mariella Russo, attivi nell'assistenza ai lavoratori immigrati tutto l'anno.

I temi del lavoro e della pace sono stati il cuore della festa, insieme ai canti e balli proposti dagli immigrati di molte diverse nazionalità.

Festa di Genti di Pace con gli immigrati di Rosarno, 1 maggio 2012A nome dei presenti, la Comunità di Sant'Egidio ha ringraziato gli stranieri per il loro lavoro, da cui traggono beneficio due paesi, l'Italia e il loro paese di origine e, nel ricordare con un minuto di silenzio le vittime degli attentanti terroristici in Nigeria e in Kenya, si è sottolineato come è possibile vivere insieme, cristiani e musulmani.
La festa si è conclusa con un grande pranzo, realizzato granzie al contributo di tutte le diverse realtà presenti.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
5 Febbraio 2018

Mediatori interculturali, fattore di integrazione in una società plurale: oggi consegna dei diplomi

IT | ID
14 Novembre 2017
ROMA, ITALIA

L'integrazione inizia con la lingua e la cultura: ecco i nuovi diplomati della scuola di italiano di Sant'Egidio a Roma

7 Ottobre 2017
ITALIA

I bambini d'Italia si raccontano: un video dei Giovani per la Pace sullo #IusCulturae

IT | FR | PT
18 Settembre 2017
BOSTON, STATI UNITI

L'inglese con gli amici: a Boston Sant'Egidio apre una scuola di lingua per promuovere l'integrazione

IT | ES | DE
18 Luglio 2017
BERLINO, GERMANIA

Il messaggio dei giovani di Berlino all'Europa: No More Walls, non più muri

IT | EN | ES | DE | PT | CA | ID
6 Luglio 2017
ROMA, ITALIA

Madri e figli rifugiati: dall'accoglienza all'inclusione. Non un'utopia ma una realtà possibile

tutte le news
• STAMPA
11 Febbraio 2019
Vatican Insider

Riccardi: tra Italia e Vaticano c’è freddezza ma non rottura

13 Marzo 2018
RP ONLINE

Flucht, Abi, Studium

6 Febbraio 2018
Giornale di Sicilia

«Ma l'integrazione da noi è possibile»

5 Febbraio 2018
SIR

Immigrazione: Comunità Sant’Egidio, oggi anche la ministra Fedeli alla consegna dei diplomi per mediatori interculturali

30 Gennaio 2018
La Vanguardia

Treinta sirios llegan a Italia con los llamados "corredores humanitarios"

30 Gennaio 2018
Avvenire

Corridoi umanitari. Italia, Francia, Belgio, Andorra: l'Europa che accoglie i siriani

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
19 Novembre 2017 | NAPOLI, ITALIA

Consegna dei diplomi della Scuola di Italiano di Sant'Egidio a Napoli

22 Ottobre 2017 | MILANO, ITALIA

Da stranieri a cittadini: dialogo sulla riforma della cittadinanza

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Appello di Genti di Pace contro la pena di morte e la violenza

Dati sulla Scuola di Lingua e Cultura Italiana - Comunità di Sant'Egidio

Articolo su Credere nr. 18 - Trattoria degli amici

L'appello finale del pellegrinaggio dei giovani europei ad Auschwitz (IT)

tutti i documenti
• LIBRI

Le città vogliono vivere





Giuliano Ladolfi Editore
tutti i libri

FOTO

218 visite

213 visite

250 visite

129 visite

128 visite
tutta i media correlati