change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
1 Aprile 2013 | MOZAMBICO

Diritti umani e registrazione allo stato civile: il Mozambico accorcia le distanze

Il Programma Bravo! con li sostegno del Kindermissionswerk “Die Sternsinger” inaugura due nuovi uffici nei distretti rurali di Mecuburi e di Moma

 
versione stampabile

Il lavoro del programma Bravo! in Mozambico continua con le campagne di registrazione gratuita nei distretti di Moma e Mecuburi e adesso anche con la costruzione di due uffici per registrare i bambini. Infatti uno dei grandi problemi legati alla non registrazione è la grande distanza che la gente deve compiere: per giungere all’ufficio delle registrazioni (Posto de registo) si devono fare anche 100 Km, generalmente a piedi. Il programma Bravo! ha allora deciso di accorciare le distanze e sono stati costruiti due uffici per cominciare : uno nel distretto di Mecuburi nella località di Namina e l’altro nel distretto di Moma nella località di Chalaua. Le costruzioni sono state rese possibili grazie al sostegno del Kindermissionswerk “Die Sternsinger” garantisce al programma BRAVO! nella provincia di Nampula.

Il 15 marzo, alla presenza del Direttore Nazionale delle registrazioni dottoressa Zaira, è stato inaugurato l’ufficio (Posto de registo) nella località rurale di Namina. E’ stata preparata una grande festa dalla popolazione per esprimere la gratitudine al programma Bravo! per la costruzione dell’ufficio in quella zona. A Namina vivono 48.000 persone e si stima che il 75% della popolazione non sia registrata, è un posto amministrativo rurale nel distretto di Mecuburi. La festa ha coinvolto tanti, canti, danze e una rappresentazione teatrale per la sensibilizzazione sull’importanza della registrazione tutto in Macua il dialetto parlato dalla maggioranza delle persone che conoscono poco il portoghese. La dott. Zaira ha sottolineato infatti:” Ringrazio il programma Bravo! della Comunità di Sant’Egidio, sempre vicina al Mozambico,  perché vuole rispondere con azioni concrete e aiutare la popolazione ad accedere con più facilità alla registrazione, un diritto dei bambini ad esistere”.

Dopo l’inaugurazione sono state effettuate le registrazioni gratuite per i bambini e le loro famiglie, tanti sono accorsi.  Hatia, mamma di quattro bambini ha detto “Questo ufficio di Bravo! per noi è molto importante, i miei figli si possono finalmente registrare. Non l’ho potuto fare fino ad oggi perché non avevo i soldi per il trasporto di tutta la famiglia e arrivare fino a Mecuburi, grazie!”; Jorge un bambino di 12 anni ha detto: "ora potrò fare l’esame della quinta classe con la mia cedula pessoal (atto di nascita)” .

Moma nella località di Chalaua. La festa è continuata tutto il giorno con un grande pranzo per tutti.  Ora Namina ha il suo Posto de registo BRAVO! e tutti i suoi bambini potranno esistere ed essere registrati.


 LEGGI ANCHE
• NEWS
8 Gennaio 2018
ROMA, ITALIA

Prosegue l'impegno per la pace in Sud Sudan

IT | NL
21 Novembre 2017
MOZAMBICO

In Mozambico 100 mila i bambini registrati grazie a BRAVO!

IT | ES | DE | PT | NL | RU
15 Novembre 2017
MAPUTO, MOZAMBICO

A Maputo una conferenza con mons. Matteo Zuppi per celebrare i 25 anni di pace in Mozambico guardando al futuro

IT | ES | DE | PT
23 Ottobre 2017
BEIRA, MOZAMBICO

Dare da mangiare agli anziani in Mozambico: distribuiti aiuti alimentari ai più poveri nella città di Beira

IT | ES | DE | FR | PT | RU | ID
7 Ottobre 2017
ROMA, ITALIA

VIDEO: gli interventi alla conferenza sui 25 anni della pace in Mozambico alla Farnesina

IT | PT
6 Ottobre 2017
MOZAMBICO

Il 4 ottobre le ''strade di Pace'' sono arrivate in Mozambico per celebrare i 25 anni degli Accordi di Roma

IT | PT | HU
tutte le news
• STAMPA
19 Febbraio 2018
FarodiRoma

I 50 anni di Sant’Egidio. Intervista a Chiara Turrini, impegnata in Mozambico

10 Febbraio 2018
SIR

50° Sant’Egidio: Gentiloni (presidente del Consiglio), “dalla condizione dei più deboli si misura il benessere autentico di una società”

17 Novembre 2017
Novaraoggi

Biblioteca Marazza un sabato di incontri

13 Ottobre 2017
L'Azione

La pace è unità

5 Ottobre 2017
Avvenire

Il Mozambico rinato: quella pace che ha fatto storia

4 Ottobre 2017
L'huffington Post

I 25 anni dalla fine della guerra in Mozambico dimostrano che la pace è sempre possibile

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
6 Novembre 2017 | MAPUTO, MOZAMBICO

Celebrare la memoria guardando al futuro. Con mons. Matteo Zuppi

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI
Piero Bestaggini

Progetto AIDS in Mozambico: un programma per il rafforzamento generale della sanità e per la lotta all'AIDS. Relazione di Piero Bestaggini

tutti i documenti

FOTO

184 visite

183 visite

195 visite

257 visite

212 visite
tutta i media correlati