change language
sei in: home - amicizia...i poveri - i più giovani - adozioni a distanza - la stori...distanza newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  

La storia Tania, ragazza ucraina, adottata a distanza


 
versione stampabile

La storia Tania, ragazza ucraina, adottata a distanza
10 giugno 2011

Tania è nata a Zeltye Vody, una città dell’Ucraina che, in passato, era piuttosto ricca ed importante, poiché sede di giacimenti e di impianti di lavorazione dell'uranio.

Dopo il crollo dell’Unione Sovietica, le miniere sono state abbandonate, le società di estrazione sono fallite e la popolazione ha perso la principale fonte di lavoro. Il tasso di disoccupazione è salito vertiginosamente e la popolazione si è ritrovata drammaticamente impoverita.

In casa di Tania, come in tante altre a Zeltye Vody, si faceva fatica a tirare avanti. Così la bambina, all'età di 7 anni, è stata affidata ad una casa famiglia.

Ma anche questo, senza l'adozione a distanza, non sarebbe stato sufficiente a garantire un futuro a Tania. Le difficili condizioni economiche, infatti, gravano anche sulle istituzioni assistenziali.

Invece Tania, appena un anno dopo, nel 2003, viene "adottata" a distanza da una famiglia italiana. Cresce in buona salute e può colmare, con un insegnante privato, il ritardo scolastico accumulato perchè la famiglia non poteva permettersi di iscriverla a scuola.

Oggi Tania ha 16 anni, suona bene il piano e va molto bene a scuola. L'anno prossimo si iscriverà ad un istituto professionale per chef e pasticceri.

I più Giovani

MEDIAGALLERY



Altre iniziative

 

 

NEWS CORRELATE
8 Gennaio 2018

Il 7 gennaio, giorno di Natale per i cristiani d'Oriente, a pranzo con i poveri in Russia, Ucraina e Polonia

20 Novembre 2017

Giornata mondiale dei diritti dell'infanzia: Sant'Egidio dalla parte dei bambini


Le Scuole della Pace, il programma "Bravo!", i centri nutrizionali, il programma DREAM... come la Comunità protegge i diritti dei più piccoli
IT | ES | DE
30 Ottobre 2017
KIGALI, RWANDA

La nuova vita di Eric, da orfano del genocidio del Ruanda a neolaureato: è bastata un'adozione a distanza!


Come un piccolo aiuto può cambiare una vita
IT | ES | DE | FR | PT | RU
2 Settembre 2017
ROMA, ITALIA

La Scuola della Pace di Sant’Egidio: «Così aiutiamo i bimbi di periferia a ritrovare un po’ di fiducia»

2 Agosto 2017

Il sogno di studiare che vale la vita: oggi ricordiamo Yaguine e Fodè e la loro lettera all'Europa


Era il 2 agosto 1999. I corpi dei due ragazzi guineani vennero trovati nel carrello di un aereo a Bruxelles. La loro lettera ci parla di un sogno ancora disatteso per tanti minori in Africa
IT | FR
17 Luglio 2017
PORT-AU-PRINCE, HAITI

Adozioni a distanza ad Haiti: un futuro diverso per Dana e gli altri bambini inizia dalla scuola

IT | ES | FR | PT | NL
tutte le news correlate

RASSEGNA STAMPA CORRELATA
28 Gennaio 2016
il Cittadino
Kovalenko a Genova : «Unità come muro contro il male»
17 Maggio 2015
Famiglia Cristiana
Ucraina, «C’è il rischio di un'altra infanzia perduta»
22 Febbraio 2015
Il sole 24 ore.com
Merkel: rispettare integrità ucraina
15 Febbraio 2015
Famiglia Cristiana
In preghiera per l'Ucraina
4 Gennaio 2015
Risu
В ІВАНО-ФРАНКІВСЬКУ ЗА КОЖНУ З КРАЇН, ДЕ ЙДЕ ВІЙНА, 1 СІЧНЯ ЗАПАЛИЛИ СВІЧКУ
tutta la rassegna stampa correlata

FOTO

153 visite

184 visite

205 visite

199 visite

231 visite
tutta i media correlati

Per adottare a distanza un bambino ci si può rivolgere a:

Segreteria delle
adozioni a distanza
Comunità di Sant'Egidio
lun-gio-ven h.9,30-13.30
Tel. 06.5814217
oppure tramite e-mail