change language
sei in: home - news newslettercontattilink

Sostieni la Comunità

  
29 Dicembre 2010

Giovani europei in pellegrinaggio ad Assisi, sui passi di San Francesco, per un'Europa pacifica, dove si realizzi la civiltà del convivere

 
versione stampabile

Giovani di diversi paesi europei, provenienti da Germania, Francia, Belgio, Italia, Spagna, Portogallo, Olanda e Svezia si sono ritrovati insieme ad Assisi dal 27 al 30 dicembre per un pellegrinaggio sulle tracce di San Francesco, culminato, mercoledì 29 dicembre,  con una fiaccolata che ha attraversato la città.

Al termine i giovani hanno firmato un appello impegnandosi a diffondere in Europa una nuova cultura di pace, di convivenza e di amicizia con tutti, in particolare con i più poveri.

L'appello

Noi, giovani Europei dalla Germania, Francia, Italia, Belgio, Austria, Ollanda, Spagna, Portogallo e Svezia, siamo riuniti dalla Comunità di Sant’Egidio ad Assisi, città di pace, città di San Francesco.

In un Europa sempre più chiusa che costruisce i suoi muri e dove i poveri ricevono sempre meno posto e meno attenzione, Francesco ci chiama a difendere e amare i poveri. Ci chiama a non essere rassegnati davanti al pessimismo regnante che ci fa dire che non possiamo far niente. Il suo esempio ci incoraggia a prendere la nostra responsabilità personale e a credere nella forza debole del Vangelo.
25 anni dopo l’incontro storico di Assisi tra Giovanni Paolo II e i leader delle religioni mondiali, vogliamo unirci alla chiamata di pace e dialogo, iniziata qui e portata avanti anno dopo anno dalla Comunità di Sant’Egidio in Europa e nel mondo. Più che mai il mondo ha bisogno dello “Spirito di Assisi”, uno spirito di pace, di amicizia e di dialogo. Con questa convinzione guardiamo in avanti verso la prossima ‘Preghiera per la Pace’ a settembre 2011 a Monaco che, dieci anni dopo gli attentati dell’undici settembre, vuol’essere un segno forte di speranza.
Insieme abbiamo un sogno per l’Europa e per il mondo. Un'Europa aperta e pacifica, un'Europa dove i più deboli non vengono emarginati, ma dove trovano rispetto, umanità e amicizia. Sogniamo un'Europa dove il razzismo, l’antisemitismo e l’antigitanismo non vengono tollerati. Sogniamo un'Europa generosa e magnanima per l’Africa e il resto del mondo e che si impegna per i diritti umani, la pace e la giustizia.
Per questo vogliamo impegnarci per un mondo più pacifico dove tutti, ricchi e poveri, stranieri e autoctoni, giovani e anziani, imparano l’arte del convivere. Da Assisi partiamo unanimi con il desiderio di vivere il gioioso messaggio di speranza e amore che Francesco ha vissuto e predicato in questa terra, nel desiderio di imparare ad amare di più e di rendere la nostra comune casa europea più umana. Questo sogno vogliamo trasmettere ai giovani delle nostre città e paesi per costruire cosi una nuova cultura del convivere.
Assisi, 30 dicembre 2010

 LEGGI ANCHE
• NEWS
5 Febbraio 2018

Mediatori interculturali, fattore di integrazione in una società plurale: oggi consegna dei diplomi

IT | ID
12 Dicembre 2017
NAPOLI, ITALIA

Dove mangiare, dormire, lavarsi a Napoli e Campania 2018: presentata la nuova edizione della guida per i poveri

23 Novembre 2017
NAPOLI, ITALIA

Alla scuola di lingua e cultura di Napoli ci sono 500 nuovi diplomati .. anche in solidarietà

18 Novembre 2017
ROMA, ITALIA

Il Nobel per la fisica Barry Barish in visita alla Scuola di Lingua e Cultura italiana e al programma DREAM

IT | ES
17 Novembre 2017
ROMA, ITALIA

''Sant'Egidio in Polonia insegna l'amore per i poveri''. Il ringraziamento del card. Nycz alla preghiera di Santa Maria in Trastevere

IT | PL
14 Novembre 2017
ROMA, ITALIA

L'integrazione inizia con la lingua e la cultura: ecco i nuovi diplomati della scuola di italiano di Sant'Egidio a Roma

tutte le news
• STAMPA
13 Marzo 2018
RP ONLINE

Flucht, Abi, Studium

20 Febbraio 2018
Avvenire

La Comunità, nei volti, nei luoghi

15 Febbraio 2018
La Nazione

Un pasto per chi non ha nulla. Ecco come si può dare una mano

5 Febbraio 2018
SIR

Immigrazione: Comunità Sant’Egidio, oggi anche la ministra Fedeli alla consegna dei diplomi per mediatori interculturali

15 Gennaio 2018
Corriere della Sera

Andrea Riccardi. Francesco traccia la differenza tra immigrazione e invasione

14 Dicembre 2017
SIR

Solidarietà: Comunità Sant’Egidio, nel fine settimana a Milano il “Rigiocattolo per l’Africa 2017”

tutta la rassegna stampa
• EVENTI
19 Novembre 2017 | NAPOLI, ITALIA

Consegna dei diplomi della Scuola di Italiano di Sant'Egidio a Napoli

tutti gli Incontri di Preghiera per la Pace
• DOCUMENTI

La Comunità di Sant'Egidio e i poveri in Liguria - report 2015

Corso di Alta Formazione professionale per Mediatori europei per l’intercultura e la coesione sociale

Sintesi, Rapporti, Numeri e dati sulle persone senza dimora a Roma nel 2015

Le persone senza dimora a Roma

La povertà in Italia

Alcune storie raccolte al telefono della Comunità di Sant’Egidio - 2014

tutti i documenti
• LIBRI

Rapporto sulla povertà a Roma e nel Lazio 2012





Francesco Mondadori
tutti i libri

VIDEO FOTO
9:04
Il Cuore più Grande - Storie di vita

1294 visite

1156 visite

1313 visite

1103 visite

1261 visite
tutta i media correlati